Marzo 5, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Quando invii un'immagine tramite WhatsApp in formato HD, le informazioni personali vengono condivise

Quando invii un'immagine tramite WhatsApp in formato HD, le informazioni personali vengono condivise

WhatsApp ha migliorato il modo in cui condividi foto e video, offrendo opzioni che preservano la qualità originale dei file. Tuttavia, queste opzioni presentano rischi per la privacy includendo metadati sensibili.

(Potresti essere interessato: per acquistare l'Apple Vision Pro giusto, avrai bisogno dell'aiuto di Face ID.)

Quando si utilizza WhatsApp, gli utenti solitamente selezionano l'opzione “Allega” per inviare foto, scattandole in tempo reale o selezionandole dalla galleria. Sebbene pratico, questo metodo solitamente comprime le immagini, riducendone la risoluzione.

argomenti correlati

Per risolvere questo problema, WhatsApp ha introdotto la funzionalità di invio di foto di alta qualità (HD) nell’agosto dello scorso anno. Questo miglioramento ti consente di inviare foto e video senza perdere la risoluzione sui dispositivi iOS e Android. Quando selezioni il pulsante “HD”, WhatsApp ti avvisa che le immagini sono più nitide, ma occupano più spazio e sono più lente da inviare.

Un'altra opzione disponibile è l'invio di foto come documenti, consentendo di selezionare file di dimensioni fino a 2 GB o foto e video originali di alta qualità dalla galleria. Sebbene queste opzioni evitino la perdita di qualità, comportano anche il rischio di condividere dati sensibili, come la geolocalizzazione.

(Per interesse: come fai a sapere se la tua TV smetterà di funzionare? Qui ti spieghiamo diversi segnali).

Questi rischi sono dovuti ai metadati EXIF ​​​​(Interchange Image File Format) incorporati nelle immagini, che contengono dettagli come risoluzione, tipo di file, data, ora e posizione dell'immagine. Sebbene questi metadati possano essere modificati per proteggere la privacy, ciò richiede app di terze parti come Photo Exif Editor, poiché ciò non può essere fatto dalle app native della fotocamera e della galleria per iOS e Android.

READ  I possibili colori per gli accessori che Apple lancerà in primavera vengono filtrati

La mancanza di consapevolezza di questi rischi è un problema, poiché molti utenti non sono consapevoli di condividere informazioni personali. È possibile accedere a queste informazioni tramite app come Google Files, che consente di visualizzare tutti i dati EXIF, inclusa la posizione esatta in cui è stata scattata la foto.

Per verificare se un'immagine contiene metadati EXIF ​​​​e impedirne la condivisione, gli utenti possono utilizzare Google Foto. Quando apri l'immagine

Facendo clic sul pulsante a tre punti, viene visualizzato un menu che fornisce opzioni come “Aggiungi all'album”, “Sposta nel file”, “Scarica”, “Stampa” o “Utilizza come”. Qui viene mostrata anche la posizione approssimativa dell'immagine e puoi reindirizzarti ad essa facendo clic sul fumetto della miniatura. Stranamente, puoi trasferire queste coordinate su Google e trasformare i punti in virgole.

L'invio di immagini in alta risoluzione o come documento tramite WhatsApp conserva i dati che l'app elimina quando viene condivisa come immagine, informazioni che i destinatari possono visualizzare in qualsiasi momento tramite Google Files.

(Inoltre: “Quasi il 40% dei posti di lavoro potrebbe essere influenzato dall’intelligenza artificiale”, secondo il FMI: perché?)

A parte i rischi per la privacy, questa funzione può essere utile per ricordare la posizione esatta delle foto. Google spiega che può accedere alla posizione di una foto se la fotocamera la memorizza, se la posizione viene aggiunta tramite Google Foto o se la posizione viene stimata da altri dati. Tuttavia, puoi solo aggiornare o rimuovere le posizioni stimate aggiunte automaticamente da Google Foto, non quelle aggiunte dalla fotocamera.

Pertanto, è importante verificare se la fotocamera memorizza la posizione nelle impostazioni prima di scattare o inviare la foto. La capacità di WhatsApp di mantenere la qualità originale di foto e video porta con sé vantaggi e sfide in termini di privacy che gli utenti dovrebbero prendere in considerazione.

READ  El Corte Inglés lascia questo SSD portatile a metà prezzo per espandere facilmente lo spazio di archiviazione del nostro Mac

Più notizie

*Questo contenuto è stato riscritto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale, sulla base delle informazioni pubblicate da Europa Press e revisionato da un giornalista ed editore.