Maggio 18, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lavori brevettati per migliorare il tracciamento di occhi e volti

il metaverso de Meta esplora nuovi modi per raggiungere il tipo di esperienza ideale. società Mark Zuckerberg Sembra aver deciso dove dirigersi: grafica potente.

Al fine di ottenere una migliore immersione nei mondi virtuali, che ogni volta Altre aziende stanno entrandoLa tecnologia attualmente utilizzata per accedere al metaverso deve essere migliorata. Per questo, come confermato da Financial TimesMeta ha iniziato a brevettare la tecnologia per tracciare i movimenti oculari e le espressioni facciali degli utenti.

Espressioni facciali per migliorare l’esperienza e gli annunci

Si sapeva solo meno di una settimana fa che la società ne è effettivamente proprietaria Occhio automatico registrato Per accelerare lo sviluppo di applicazioni di realtà aumentata e virtuale. brevetti scoperti da Financial TimesCome l’occhio robotico, si concentrerà sulla tecnologia di tracciamento oculare e sul monitoraggio delle espressioni facciali.


Leggi anche

Ettore Faris

Nick Clegg, capo degli affari globali di Meta, ha parlato al Financial Times della questione. Il regista ha osservato che i dati di eye-tracking dal metaverse potrebbero aiutare gli inserzionisti a “capire se le persone stanno interagendo o meno con un annuncio” all’interno di questo universo virtuale.

I robot saranno in grado di farlo

Meta Eye brevettato

Per adattare i contenuti visualizzati dagli utenti del metaverso, secondo i media britannici e in base ai suoi brevetti, i sensori potrebbero essere utilizzati all’interno di un auricolare, che traccerebbe le loro espressioni facciali. A proposito, anche l’esperienza all’interno del metaverse sarà migliorata migliorando la grafica.


Leggi anche

Ettore Faris

Genpact Messico crede che il loro lavoro in Meta non sia ben pagato

Tuttavia, i brevetti sono ancora brevetti e non qualcosa che verrà sviluppato in futuro. Un portavoce di Meta, riferendosi all’occhio robotico, in realtà ha detto a Insider che si tratta solo di design brevettati, ma niente di più: “Sebbene non commentiamo la copertura specifica dei nostri brevetti o le ragioni del deposito, è importante si noti che i nostri brevetti non coprono necessariamente la tecnologia utilizzata nei nostri prodotti e servizi.

READ  L'inflazione ha chiuso a febbraio al 7,6%, il massimo degli ultimi 35 anni