Dicembre 4, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le esportazioni mondiali di beni intermedi hanno registrato un aumento annuo del 47% nel secondo trimestre del 2021

L’Organizzazione mondiale del commercio (OMC) ha pubblicato che le esportazioni globali di beni intermedi hanno registrato un aumento annuo del 47% nel secondo trimestre del 2021.

Allo stesso modo, ha indicato la continuazione della tendenza al rialzo delle esportazioni di beni intermedi registrata durante il primo trimestre (20%), poiché il commercio di questi beni dalla maggior parte dei principali esportatori ha superato i livelli del 2019, prima dello scoppio dell’epidemia.

L’Organizzazione mondiale del commercio ha riferito che l’Africa ha registrato la più alta crescita delle esportazioni di indici glicemici nel secondo trimestre (88%), principalmente a causa dei forti aumenti delle esportazioni di minerali e pietre preziose come rodio, diamanti, rame/rame e concentrazioni di minerali di ferro.

Dal canto loro, il Sud e Centro America ha registrato un aumento del 53 per cento, legato anche a un forte aumento delle esportazioni di prodotti di base come i minerali di ferro e rame.

Per quanto riguarda le esportazioni di mezzi di trasporto, è aumentato nel secondo trimestre del 2021 del 69 per cento.

Allo stesso modo, le esportazioni di alimenti e bevande sono aumentate del 29% nel secondo trimestre del 2021. A differenza di altri settori, il settore alimentare non ha mostrato un rallentamento significativo nel secondo trimestre del 2020.

READ  I lavoratori Deere accettano il contratto, mettono fine allo sciopero