Novembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’ex giocatore più amato del Barcellona in Qatar

23/11/2022 alle 06:30

TEC


Pep Guardiola e Xavi Hernandez sono passati per il principato, ma il miglior ricordo lasciato da Evaristo de Macedo

L’ex attaccante del Barcellona ha guidato la nazionale del Qatar in tre tappe e l’ha qualificata due volte per i Giochi Olimpici

Degli ex blaugrana che hanno giocato nel calcio del Qatar, non è stato amato e ha lasciato anche un segno profondo Pep Guardiola (giocatore di Al-Ahly tra il 2003 e il 2005) e n Xavi Hernandez (calciatore e successivamente allenatore del club Al Sadd tra il 2015 e il 2021)… A differenza di quello Evaristo de Macedo.

L’ex attaccante di Rio de Janeiro è stato l’allenatore di Marron in tre fasi, ei risultati hanno infranto il tetto storico del paese. Nella prima, tra il 1979-84, guidò il Qatar alla finale del Mondiale Under 20, disputata nel 1981 in Australia, dove perse contro la Germania per 4-0.

Questa stessa generazione finalmente si qualificherà per i Giochi Olimpici, quello di Los Angeles ’84. Alla sua ultima tappa a Doha, Evaristo Ripeti l’impresa Barcellona 92 e garantito, nello stesso anno, Primo titolo internazionale per la squadra: la Gulf Nations Cup.

L’ex blaugrana ha visitato il Qatar per l’ultima volta nel 2018 quando è stato onorato dal Supreme Committee for Delivery and Legacy. Oggi ha 89 anni, recordman di gol in una partita con la nazionale della Seleção (sono cinque i gol in Sudamerica nel 1957). Si sta godendo la pensione vivendo nel suo appartamento con vista sulla spiaggia di Ipanema a Rio de Janeiro.

READ  "Di cosa parleremo di calcio...quando accadranno queste cose?": Fabian Bustos, allenatore del FC Barcelona, ​​è sconvolto dall'arbitro della partita dell'Orense | Campionato Nazionale | Gli sport