Maggio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Limonero, un nuovo spazio per l’arte e per gli incontri

08 | 05 | 22 13:55

Al 234 di Caseros Avenue, se entriamo da un lungo vialetto, attraversiamo un cortile pieno di piante e colori mentre il sole di mezzogiorno tramonta ad ogni angolo, troviamo un albero di limoni a guardia della porta d’ingresso di un nuovo spazio che apre alla fantasia per fare ed essere ciò che tutti vogliono.

In questa casa vive l’insegnante di filosofia Natalia Ballol, che ha creato questo posto, che è per le persone che “amano quello che fanno”. Il “Limonero”, che è l’ovvia ragione per cui è nato questo nome di spazio, è nato dalla necessità di fare qualcosa di diverso con dove si trova Natalia. È stato affittato e coloro che ci vivevano se ne sono andati quest’anno. Aveva la possibilità di noleggiarlo o fare qualcos’altro. Così ho iniziato a disegnare, aggiustare, creare cose e sistemare tutto come volevo. Quando era vuoto, una ragazza è venuta a dare lezioni di yoga per provarlo”, ha detto l’insegnante a La Voz del Pueblo.

L’idea iniziale “è quella di essere qualcosa di non strutturato e che tutti possano creare lo spazio come vogliono. Questo è iniziato quest’anno e al momento abbiamo due proposte.

Anna Baigar insegna in un laboratorio di danza movimento terapia

Natalia ha il desiderio di aggiungere più persone che possiedono lo spazio. “Vogliamo aggiungere altri workshop. Mi piace vedere come le persone vengono e usano il posto a modo loro. Quello che mi piace vedere accadere di più sono gli eventi o le conferenze del fine settimana. Ha sottolineato non solo i workshop annuali, ma anche altre attività”.

READ  Elden Ring muestra un nuovo gameplay en el 'Castillo Mourne' con mucho sigilo y accion

Ora stanno facendo varie proposte per quelli che saranno i mesi di maggio e giugno. “Insieme a un amico che viene da Azul, faremo una giornata di oroscopi e balli. Anche la sera prima faremo una giornata di filosofia e birra”, ha proseguito.

Spazio ai membri accanto all’albero di limoni che custodisce e saluta chi si avvicina

Ha detto che lo spazio, in cui si sente un senso di familiarità, è aperto da Natalia “per coloro che vogliono fare qualcosa, che amano quello che fanno e questo è davvero evidente”. In questo modo, chiunque si senta affollato per fare qualche attività a Limonero, può contattare Natalia tramite il 2983500858 o tramite i social network come Coca y bonjour su Facebook e cocaybonjour su Instagram.

giardinaggio olistico

Uno dei primi workshop iniziati a marzo è stato il giardinaggio olistico, guidato da Nacho Mina. È destinato ai giovani di età superiore ai 20 anni e agli adulti. “Vengo da diversi anni di donazioni per bambini al Museo Mulazzi. Ma il bello questa volta è poter dare qualcosa di molto intenso, cioè con tutti gli argomenti. Non una rassegna superficiale, ma capitolo dopo capitolo si vedono gli argomenti in approfondisci e fai capitoli stagionalmente”, ha detto.

In questo senso, ha detto che, a seconda del tempo o dell’avvicinarsi delle stagioni, pianifica le lezioni ogni settimana. “La scorsa settimana, ad esempio, abbiamo visto il caso di una cura totale contro le piante fredde e in letargo, come se ci aspettassimo l’arrivo del gelo”.

Detto questo, ha aggiunto: “Era solito tenere brevi seminari, quando poteva e con ciò che era disponibile. La cosa buona ora è che le persone, mentre svolgono ciascuno dei compiti stagionali, stanno davvero incorporando l’essere un vero giardiniere nell’abitudine della loro vita.’ Voglio vedere che stanno imparando, che vogliono connettersi e andare avanti.’

READ  Warframe ya tiene nombre per la nuova espansione, "Angels of the Zariman"

Il workshop si svolge ogni mercoledì dalle 15:00 alle 17:00 e ci sono ancora posti disponibili. Per chi volesse aderire “puoi leggere il materiale bibliografico che ti do e posso spiegare la pratica fuori orario ecc. Le persone che vogliono iniziare non sono che tutto è perduto perché possono ripristinare ciò che è già stato visto”. Per informazioni chiamare il 2983646524.

danza movimento terapia

Tra gli altri suggerimenti aggiunti ad aprile c’è il laboratorio di danza movimento terapia tenuto da Anna Baigar. “Ho tenuto seminari per anni e amo questo posto perché mi sembra di essere una famiglia. E avevo bisogno di uno spazio con quell’atmosfera per dare il seminario, ciò che lo rende così speciale per me”, ha detto.

Il consiglio di Anna “È sempre uguale alla danzaterapia, e ovviamente non serve saper ballare. Possono ballare chiunque, di qualsiasi età, anche se in questa occasione preferisco avere più di 18 anni”.

Ha spiegato: “A volte nei fili emergenti che escono da un seminario all’altro, li prendo e ci lavoro nella classe successiva. Molte età possono portare ad aspetti diversi”.

Nello spazio invitano coloro che amano ciò che fanno e vogliono condividere

“Sono tutte donne e anche questo mi piace perché ci sono problemi che emergono che ci riguardano in modo specifico come genere e ci stiamo lavorando poco a poco”, ha detto, attualmente a Limonero. Anna ha sottolineato che la terapia del movimento è “espressione attraverso il corpo” e ha aggiunto che funziona “con slogan ampi che tutti possono seguire ovunque si trovino. Di tutte le proposte che faccio durante il semestre, gli schemi possono essere cambiati. Non solo per il movimento, ma psicologico, fisico ed emotivo.L’obiettivo è che qualunque attività svolgiamo qui, stanno cercando di portarla nella loro vita quotidiana”, ha detto.

READ  AMD ritiene che la carenza di semiconduttori nel settore tecnologico finirà nel 2023 | Tecnica

Ogni incontro ha un argomento da seguire. “Iniziamo con la parte verbale, dove ci chiediamo come stiamo e come siamo stati durante la settimana. È qui che entrano in gioco i trigger. Poi andiamo al lavoro sul corpo che dura circa 30 minuti. Poi torniamo al la parola, ma in altre occasioni faccio anche delle domande che riguardano la plastica, o che ti viene in mente una parola che era in quell’esperimento”, per lavorare con tutto il gruppo.

Gli incontri di danza-movimentoterapia si tengono ogni martedì dalle 17:30 alle 19:00. Per chi volesse aderire, può chiamare il 2983573351.