Dicembre 2, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia gioca per la leadership della sua squadra

Venerdì si giocheranno Italia e Svizzera, guidate dal girone C delle qualificazioni ai Mondiali del Qatar-2022, con il pericolo che ‘Azzurra’ faccia rivivere i demoni del 2018, L’Inghilterra può lasciare la sentenza in Albania.

Vuoi guardare le partite di calcio colombiano da qualsiasi luogo?

Bassa sensibilità! L’Italia non può fidarsi di Sialkot nelle partite contro Svizzera e Irlanda del Nord

Con la migliore differenza reti per gli attuali campioni d’Europa, gli italiani e gli svizzeri sono a pari merito con 14 punti nel Gruppo C. Pertanto, una vittoria in pratica assicurerà che “Azura” torni ai Mondiali dopo una deludente uscita da Russia-2018.

Una vittoria ci permetterà di essere quasi al Mondiale”, ha ricordato in settimana il tecnico Roberto Mancini. Capitano della squadra italiana che ha perso ai playoff (0-1, 0-0) contro la Svezia nell’ultimo Mondiale.

Ma lo svizzero, campione dell’ultimo Europeo, non la renderà facile, non può fidarsi del capitano Giorgio Cilini, uno dei pilastri della sua difesa., Sostituito dal suo giocatore della Juventus Leonardo Bonucci.

Lo scorso settembre, entrambe le squadre a Basilea hanno pareggiato 0-0, e in poche settimane ‘Nutty’ è stata una grande sorpresa. Ha eliminato la sua Francia preferita nel 16° turno del Campionato continentale ed è stato eliminato ai rigori contro la Spagna nei quarti di finale.

L’esistenza di Siellini non sarà l’unica, perché loro non lo saranno Infortunati Marco Verratti, Ciro Immobile, Lorenzo Bellegrini e Niccol Janiolo..

Nel Gruppo I, l’Inghilterra (20 punti) ha bisogno di quattro punti nelle ultime due partite per suggellare il passaggio in Qatar contro Albania e San Marino.Quindi, se vinceranno a Wembley venerdì, gli inglesi saranno molto vicini alla Coppa del Mondo.

Tuttavia, l’Albania (15 punti) vuole ancora arrivare seconda nel girone, che occupa la Polonia (17 punti), che venerdì si sposta ad Andorra.

In una sessione completa con 24 punti (27 gol a favore e zero contro), la Danimarca è già arrivata prima nel Gruppo F., In cui la Scozia (17) visiterà la Moldova e cercherà di conquistare il secondo posto.