Dicembre 2, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Maduro ha confermato che il Venezuela ripristinerà la sua economia nel 2022

CARACAS, 2 gen. (Prensa Latina) Il presidente Nicolas Maduro ha affermato che il Venezuela è pronto oggi per la ripresa economica e per superare gli ostacoli imposti dall’embargo statunitense.

Durante un’intervista il giorno prima con il giornalista spagnolo Ignacio Ramonet, il presidente ha denunciato che le misure coercitive unilaterali di Washington stanno danneggiando terribilmente la vita economica del paese, il reddito statale, la classe operaia, la famiglia e la comunità imprenditoriale venezuelana.

Ma ha sottolineato che avviando una serie di misure, la crescita economica del 7,5% nella seconda metà del 2021 si è ripresa.

Ha sottolineato che l’anno scorso è stato il migliore e nel bel mezzo della guerra economica, l’esecutivo continuerà a prestare attenzione allo sviluppo dell’economia, “Lavoreremo per facilitare il rilascio delle forze produttive interne e continueremo a controllare tutti i processi inflazionistici”.

Ha notato che questo paese sudamericano ha i suoi motori economici, capacità industriali, tecnologia e conoscenza per andare avanti e sostituire la vecchia economia capitalista dipendente dal petrolio.

Il capo dello Stato ha anche sottolineato che il Venezuela continuerà la lotta per recuperare i suoi beni sequestrati dall’estrema destra, dagli Stati Uniti e dai suoi alleati all’estero.

Siamo in costante attività diplomatica, politica e legale. Abbiamo condotto un processo a Londra per recuperare le riserve auree della Banca Centrale del Venezuela (…) Le legittime autorità della Banca hanno presentato prove sufficienti.

Maduro ha spiegato che il conflitto morale è al centro di questi problemi e ha affermato che l’estrema destra venezuelana e i suoi alleati hanno mostrato il marciume morale in cui si stanno muovendo, “mettendo i loro artigli come uccelli da preda e quello che hanno fatto è rubarli .”

READ  L'Italia amplia la caccia al cinghiale per arginare la peste suina africana

rgh / ycv