Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Muore l’attore Jo Ei Tata, noto per il suo ruolo in ‘Sense of Life’ | Cinema e televisione

Conoscenza attore Jo E Tata, che ha raggiunto la fama mondiale grazie al ruolo di Nat Bussichio, proprietario del ristorante Peach Pit nella leggendaria serie TV sentirsi vivo (Beverly Hills 90210)lui ha È morto giovedì 25 agosto a Los Angeles, all’età di 85 anni Vecchio, come pubblicamente proclamato dal suo coautore, Ian Ziering (Steve).

“Negli ultimi mesi abbiamo perso Jessica Klein, la prolifica scrittrice e produttrice, e Dennis Doss, che ha riportato in vita Yvonne Tezley. Ora, purtroppo, devo annunciare la morte di Jo E. Tata”, ha detto Ziering nel suo discorso sociale . Con una foto del suo amico dietro il piccolo schermo.

Ziering voleva che il suo partner fosse ricordato così com’era. “Era una delle persone più felici con cui abbia mai lavorato”, l’interprete mantenne l’ultimo saluto pubblico, aggiungendo in seguito che l’uomo che diede vita a Nat Bosicio fu per tutta la sua carriera una persona tutta generosa di saggezza. L’attore ha anche confermato: “Il mio sorriso sta diventando più cupo oggi, ma il fatto che io possa godere di bei ricordi lo porta al mio cuore, dove sarà sempre”.

Il partner delle riprese di Tata non ha elaborato i dettagli della sua morte, tuttavia, tutto indica che lo era Il morbo di Alzheimer, una malattia di cui soffre dal 2018 Questo lo separò dalla vita pubblica, causandone la morte quando gli restavano solo poche settimane per compiere 86 anni.

Il cattivo comune della serie Batman

Inoltre Partecipa alla serie di successo sentirsi vivo Per tutti gli anni ’90, Ziering ha anche voluto ricordare che il suo partner era uno dei cattivi sullo sfondo della serie originale di Batman (1966). Ma non solo, in cui è apparsa Jo Ei Tata Wonder Woman, E Team A, Magnum PI, General Hospital, The Rockford Files anche in Fascinotra molti altri titoli TV.

READ  Malaga unisce arte, corrida e musica nella Corrida Picassiana