Dicembre 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Palma è testimone dell’integrazione della natura nello spazio urbano

vagliare Provai Realizzazione di tre progetti Come Un’esperienza pionieristica nell’integrazione della natura nello spazio urbano. Si tratta di un’iniziativa inclusa nella Strategia Europea BioDiverCities, per la quale Palma è stata presentata insieme ad altre 50 città europee, rimanendo tra le dieci finaliste, tra cui Lisbona, Vilnius, Palermo e Sofia, tra le altre, essendo l’unica spagnola a partecipare questo progetto.

BioDiverCities è un’iniziativa dell’Unione Europea che mira a trovare formule per l’attuazione della Strategia Europea per la Biodiversità 2030 nei piani urbani per le città, con un focus particolare sull’accettazione sociale attraverso la partecipazione dei cittadini.

Nel caso di Palma, inclusa nell’iniziativa Tre progetti: Jardins de Polinitzadors, Eix Cotlliure e il tradizionale quartiere di es Pil Larí. Il coordinamento del progetto è stato guidato dal Dipartimento Città Modello, Abitare Adeguato e Sostenibilità, dai Dipartimenti della Pianificazione e dei Lavori e dall’Ufficio della Pianificazione Generale dello stesso distretto e ha coinvolto i Dipartimenti delle Infrastrutture, del Commercio e del Welfare. Sociale, culturale ed educativa.

I bambini delle scuole partecipano ai Jardins de Pol linitzadors. | Municipio


progetti partecipativi

In primo luogo, il progetto è stato sviluppato con un carattere più diretto e partecipativo. Si tratta dei linitzador di Jardins Pol che hanno realizzato una serie di azioni con lo scopo di Progettazione e realizzazione di cinque giardini per insetti impollinatori in parchi cittadini esistenti (uno per ciascuna delle cinque province) al fine di aumentare la biodiversità e aiutare a impollinare gli insetti come componente essenziale della conservazione della biodiversità. In questo caso, Consell de la Adolescència ha partecipato alla sua attuazione, con il sostegno del settore del benessere sociale.

READ  Pedro Castillo anuncia que volverá a recomponer su gabinete dando espacio a otras fuerzas politicas de Perú

L’iniziativa di Eix Cotlliuire è di sfruttare la formulazione del progetto dell’asse urbano di Camp Redó-Cotlliure attraverso misure di pianificazione urbana tattica in modo che Cittadini suggerire Azioni che aumentano la qualità del verde urbano e del paesaggio pubblicoquando Promuove la mobilità sostenibile e la convivenza di quartiere.

Da un punto di vista partecipativo, Eix Cotlliure comprendeva diversi Fattori socio-comunali Nella stesura del progetto, con l’obiettivo di ampliare La partecipazione è riservata a soggetti non avvezzi all’esercizio di tale diritto.

Il vicesindaco di Modelo de Ciudad, Neus Truyol, ha molto apprezzato il lavoro del Servizio di mediazione comunitaria “che ha svolto un lavoro inestimabile, assicurando il Alla progettazione del progetto partecipano gruppi di donne o persone con diversità funzionale».

Infine, uno di questi progetti pilota è stato sviluppato anche nel quartiere es Pil larí, come esempio di nucleo urbano isolato, situato sulla seconda linea di Platja de Palma che ha riunito una serie di Richieste dei cittadini sulla sua gestione e strutture.

Suggerimenti di quartiere

Secondo il modello di città, che ha coordinato l’attuazione delle tre iniziative, durante il processo, le “proposte di quartiere per sviluppare una visione Una città più verde e più integrata nelle aree rurali Attraverso la viabilità, nonché il suo rapporto con il mare”, che oggi è attraversato dall’Airport Expressway.

In questo caso, la partecipazione dei cittadini si è espressa attraverso il dinamismo di una serie di problematiche legate alla Nuovo Piano Urbanistico Generale (PGOU). È stato chiarito, tra l’altro, in cosa consisteva il piano generale e si è lavorato su questioni prioritarie su cui si doveva lavorare, tra cui Monitorare gli spazi comuni del quartiere per rilevare luoghi o edifici di potenziale valore del patrimonio o elencare le esigenze di attrezzature.

READ  La costruzione dello spazio del Museo Casas Baratas del Bon Pastor inizierà nel 2022 | Catalogna