Febbraio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Riepilogo giornaliero: il petrolio cancella i guadagni, Wall Street sale

Riepilogo giornaliero: il petrolio cancella i guadagni, Wall Street sale

  • Gli indici di Wall Street vengono scambiati in leggero rialzo all'inizio della nuova settimana. L’S&P 500 è salito dello 0,1%, il Dow Jones è rimasto stabile mentre il Nasdaq e il Russell 2000 sono saliti di circa lo 0,4% ciascuno.
  • Il petrolio ha iniziato le contrattazioni della nuova settimana con una nota positiva dopo che un attacco di droni su un sito militare americano in Giordania ha ucciso tre membri del servizio militare statunitense e ne ha feriti dozzine durante il fine settimana. Tuttavia, i guadagni sono stati successivamente cancellati e il petrolio viene ora scambiato in negativo per la giornata.
  • Funzionari statunitensi hanno incolpato i gruppi legati all’Iran per l’attacco e hanno promesso vendetta per l’attacco. L'Iran ha negato qualsiasi coinvolgimento nell'attacco.
  • I principali indici azionari europei sono rimasti poco cambiati oggi: il DAX tedesco è sceso dello 0,12%, il FTSE 100 britannico ha chiuso in ribasso dello 0,03%, il CAC40 francese è salito dello 0,09% e l'AEX olandese è salito dello 0,26%.
  • Lo yen giapponese e il dollaro australiano sono oggi le valute del G10 con le migliori performance, mentre l’euro e la sterlina britannica sono le più ritardatarie.
  • Casimir della BCE ritiene che la BCE taglierà i tassi di interesse per la prima volta nella riunione di giugno 2024. Secondo Casimir, le previsioni di marzo determineranno se i tassi di interesse saranno tagliati ad aprile o a giugno.
  • Il presidente della Banca centrale svizzera Jordan ha affermato che l'inflazione dovrebbe nuovamente aumentare leggermente. Tuttavia, la Giordania ha affermato che l’inflazione dovrebbe essere inferiore al 2% nel 2024.
  • Al Arabiya ha riferito che il consiglio di guerra israeliano sta discutendo una tregua di 45 giorni nella Striscia di Gaza in cambio del rilascio di 35 ostaggi. In precedenza è stato riferito che i negoziatori di Egitto, Israele, Stati Uniti e Qatar avevano concordato un quadro per la liberazione degli ostaggi.
  • Gli Stati Uniti potrebbero rinnovare le sanzioni petrolifere contro il Venezuela dopo che a un importante candidato dell'opposizione è stato vietato di partecipare alle elezioni presidenziali venezuelane, secondo quanto riferito.
  • L’indice manifatturiero della Fed di Dallas per gennaio 2024 è stato di -27,4, in aumento rispetto a -9,3 di dicembre 2023 (atteso -11,8).
  • Il Pil svedese è rimasto stabile su base annua nell'ultimo trimestre del 2023, mentre gli analisti prevedevano una contrazione dello 0,4% su base annua. Su base trimestrale, il PIL svedese è aumentato dello 0,1% t/t (previsto +0,3% t/t)

Questo articolo è un messaggio pubblicitario ai sensi dell'articolo 24.3 della Direttiva 2014/65/UE (MiFID II). Il presente messaggio pubblicitario non costituisce una raccomandazione di investimento né un'informazione che raccomanda o propone una strategia di investimento ai sensi del Regolamento (UE) n. 596/2014 sugli abusi di mercato e del Regolamento Delegato (UE) 2016/958 Regolamento (UE) n. 596/2014 è incompleto e non è stato completato e rientra nell'ambito della consulenza sugli investimenti prevista dal Securities Markets and Investment Services Act (sezione 125.1g). Questo spot pubblicitario è stato preparato con la massima cura, trasparenza e obiettività possibili, presenta i fatti così come l'autore conosceva al momento della sua creazione ed è esente da qualsiasi elemento di analisi. Questo messaggio pubblicitario è stato preparato senza tenere conto delle esigenze del cliente o della situazione finanziaria individuale e non rappresenta una strategia o una raccomandazione di investimento. Qualora il messaggio pubblicitario contenga informazioni sull'andamento o sul comportamento dello strumento finanziario a cui si riferisce, ciò non costituisce alcuna garanzia o previsione di risultati futuri. Le performance passate non sono necessariamente indicative dei risultati futuri e chiunque agisca sulla base di tali informazioni lo fa a proprio rischio. I CFD sono strumenti complessi e sono associati ad un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 78% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre un rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

READ  Toyota potrebbe prendere in considerazione un camioncino negli Stati Uniti, contro il Maverick