domenica, Giugno 16, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Le auto cinesi diventeranno sempre più europee e GAC lo dimostra

Un buon esempio è Motore GACun produttore cinese con sede a Guangzhou. Nel 2022 apre il suo studio creativo in Via Tortona a Milano, il quartiere creativo più all’avanguardia e vivace di questa città famosa nel mondo per il suo culto del design. Anno dopo anno, in collaborazione con Settimana del Design di Milano, Aprono le porte del loro centro di design ai visitatori per esporre le loro creazioni, quest’anno tre, pensate per la città con usi molto diversi.

com.pinterest

Motore GAC//Auto e autista

Tutti e tre i modelli condividono un impianto elettrico standard, anche se differiscono per stile e capacità di utilizzo. Le batterie e i componenti della trasmissione fanno parte di un’unica unità intercambiabile posizionata sul retro. È un elemento che acquista particolare importanza anche nella parte posteriore dei tre modelli e diventa un ulteriore elemento di design.

Auto sportiva biancacom.pinterest

Motore GAC//Auto e autista

City Box, la nuova “motocar”.

Lui Una reinterpretazione in chiave futuristica di un veicolo per consegne italiano come l’Ape Piaggio, che conosciamo anche in Spagna, le famose “motociclette” a tre ruote. Le sue dimensioni compatte e l’eccellente raggio di sterzata gli permettono di manovrare attraverso le strette strade di Milano e Guangzhou, oltre a resistere ai marciapiedi di ciottoli che ancora esistono in queste due città. La zona di carico si adatta alle esigenze degli oggetti trasportati, poiché è realizzata in materiale tessile flessibile. La City Box è dotata di un sistema di ricarica che permette di ricaricare le proprie batterie in qualsiasi presa grazie al sistema “plug and drive”, anche presso le prese locali.

CityPod, eleganza urbana

questa volta I designer di GAC si sono ispirati a un’altra vettura urbana italiana del passato, la Isetta, anche se in questo caso è difficile vedere quell’ispirazione. Ancora più sorprendente è il fatto che la sua cabina è quasi completamente trasparente, consentendo al conducente e all’unico passeggero una vista panoramica di quasi 360 gradi. La parte posteriore dispone di un vano di carico abbastanza ampio, nel quale è stato integrato un sistema di bagagli appositamente progettato per sfruttare al massimo lo spazio disponibile.

Auto sportiva neracom.pinterest

Motore GAC//Auto e autista

Città della corsa, città dello sport

Ha le dimensioni di una city car compatta ma la silhouette di una vera coupé. Oltre al design accattivante, l’interno del City Run sorprende per il grande schermo trasparente che conducente e passeggero trovano quando entrano nell’abitacolo. Questo touchscreen raccoglie tutte le informazioni e i sistemi di infotainment del veicolo ed è accessibile ai passeggeri. L’intero design della cabina si ispira all’era degli strumenti musicali vintage degli anni ’80. I sedili innovativi, chiamati sedili ad aria, sono dotati di gonfiaggio per comfort e ammortizzazione. Oltre a ridurre notevolmente il peso complessivo di questo articolo.

Colpo alla testa di Pedro Berrio

Oltre 30 anni dedicati al giornalismo automobilistico e allo stile di vita che da sempre accompagna le automobili, prima come direttore di tre testate e ora come collaboratore. Per quanto cerchino di farci credere che le automobili siano semplici mezzi di trasporto, per me sono vere e proprie opere d’arte che evocano emozioni e il primo manufatto moderno che ha fornito alla maggior parte dell’umanità una vera forma di libertà e conoscenza degli altri. mondi, molto prima che esistesse Internet.

READ  Gli investitori si rivolgono a "azioni Mim" in mezzo ai mercati azionari deboli
Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles