Agosto 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Se dovessi scommettere, direi che questa potrebbe essere una delle peggiori recessioni della storia moderna”.

I sintomi sono in aumento e le voci che lo avvertono economia mondiale Sperimenterai un forte shock che è diventato sempre più abbondante. E non sono solo voci.

Uno degli ultimi ad avvertire di ciò che accadrà Mark ZuckerbergCEO di Meta e fondatore di Facebook, che questa settimana ha partecipato a una sessione di domande e risposte con i suoi dipendenti e lanciare cupe previsioni.

“Se dovessi scommettere, direi che è possibile Una delle peggiori recessioni “L’abbiamo visto nella storia recente”, ha affermato Zuckerberg, la cui società ha annunciato internamente che taglierà le assunzioni di ingegneria del 30%, da circa 10.000 a 6.000 a 7.000 quest’anno.

Zuckerberg ha anche affermato che è molto probabile che Meta non sostituirà i posti di lavoro persi: “Realisticamente, forse Ci sono molte persone in azienda che non dovrebbero essere qui“, Egli ha detto.

Il miliardario ha anche avvertito che la situazione li renderebbe molto vigili sulle prestazioni dei lavoratori: “Parte delle mie speranze è aumentare le aspettative, Ha obiettivi più aggressivi E basta alzare un po’ il riscaldamento, penso che alcuni di voi potrebbero decidere che questo posto non fa per te, e che l’autoselezione andrebbe bene per me.

Chris Cox, product manager di Meta, ha creduto alle parole di Zuckerberg: “Viviamo in tempi difficili. Il vento contrario è feroce. Dobbiamo operare senza problemi in un ambiente in lenta crescita, in cui i team non dovrebbero aspettarsi un afflusso massiccio di ingegneri e nuovi budget”.