Maggio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sono in grado di inserire Las Dermas nei pacchetti viaggio in Italia

Il responsabile di Improtour ha avuto un incontro con Roberto Komponeski, direttore dei servizi turistici a Roma.

Oggi 12:28

Con l’obiettivo di inserire il Dermas de Rio Hondo nella lista di vendita dei tour operator internazionali, Ricardo Sosa, Segretario Generale di Infotour, ha incontrato Roberto Camponeski, Direttore dei Servizi Turistici a Roma (Italia). Turismo che operano società turistiche in quel paese.

L’incontro si è svolto presso l’Ambasciata Argentina in Italia nell’ambito del quadro per la consegna di nuovi velivoli tra Aerolinas Argentinas Roma e Buenos Aires dal prossimo giugno. La strategia mira a creare pacchetti turistici nel nord dell’Argentina, comprese due o tre notti in una città calda.

Kamponeski ha esperienza di lavoro nel nord dell’Argentina sin dal lancio della MotoGP nel 2014, dove gestisce alloggi per 300 stranieri in ogni edizione, viaggiando con diverse squadre sportive in diversi hotel del Dermas de Rio Hondo.

Inoltre, il tour service è uno dei principali operatori in Italia ei suoi prodotti più importanti per l’Argentina sono Patagonia, Buenos Aires e Mendoza.

Sosa ha spiegato che l’obiettivo in futuro è che Dermas de Rio Hondo integri questi pacchetti di viaggio in Italia. Chiederemo al settore privato di inviare sforzi”.

“Il governatore Gerardo Zamora ha lavorato per molti anni allo sviluppo del turismo nella città tropicale e il nostro impegno è rafforzare quel lavoro all’estero”, ha aggiunto il funzionario.

Ha sottolineato che Termas de Río Hondo farebbe parte di questo pacchetto che integrerebbe le altre province del nord dell’Argentina in Italia “, ha affermato Camponeschi e diversi tour operator di Roma e Milano hanno espresso il desiderio di commercializzare il nord. Ci ha detto che ha inviato.

READ  L'Italia è nella fase acuta dell'epidemia e sta valutando i controlli

“Siamo in procinto di riattivare il turismo internazionale.