sabato, Luglio 20, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Summer Nations Series: l’Italia batte il Giappone 42-21

scrum.com26 agosto 2023, 15:48Lettura: 3 minuti.

Di Serie dei paesi estivi, Italia Ha vinto 42-21 GiapponeNella sua ultima partita Mondiali di Francia 2023. Argentini Ivan Neymar e Juan Ignacio Prex Contro una rivale giocavano i titolari della squadra europea Coguari Nella Coppa del Mondo.

La partita è iniziata con entrambe le squadre che hanno condiviso il gioco Italia Un po’ più assertivo in attacco. Ha permesso Azzurri Grazie ad un bel contropiede congiunto terminato nel loro mediano di mischia Stephen WarneE dentro Ingol.

Ma i giapponesi hanno risposto rapidamente. La pressione nel campo opposto ha dato loro un’iniezione di psicosi che hanno sfruttato a proprio vantaggio. Erano dominanti, pazienti e hanno supportato la loro divisione dopo una grande partita Joan Nygabula. Gli europei hanno sentito la pressione e sono tornati alla loro mentalità offensiva. Dopo un grande movimento da dietro, l’ala Angelo Capozzo Aiutò il suo compagno con un gran calcio Montana Ione, Colui che ha una colomba nella sua gabbia. Oltre la velocità di Giappone Per cambiare il risultato sfavorevole, calcia Seungsin Lee Non li ho aiutati. Ha mancato i primi due tiri sui pali ed è riuscito a trasformare un rigore solo verso la fine del primo tempo. Tommaso Allen Non ha voluto essere basso e ha fatto lo stesso con l’Italia. Tuttavia, la metà campo giapponese si è riscattata ed è andata in pausa con un incredibile rigore trasformato da centrocampo.

Colui che non impone una pena per la conversione Allen. Il terzino italiano ha tenuto il ritmo del gioco e del gol e ha iniziato il secondo tempo con un gran tiro. Il Giappone ha cambiato l’aspetto del gioco. Ha provato a comunicare avanti e indietro e ha dovuto essere paziente per fasi. Ha identificato lacune e complessità semplificate. Ciò si è riflesso nello sforzo Kotaro Matsushima, Poi si è rovinato Rikiya Matsuda Nel cambiare bastoncini. Azzurri Ha dimostrato ancora una volta il suo dominio nel rugby, tenendo una lezione magistrale sull’eccellente gestione delle mani e concludendo una partita brillante con una meta imbattibile. Monti Ione.

READ  L'Italia saluta a Roma David Sassoli, il primo presidente del Parlamento europeo morto in carica.

Mancano ancora dieci minuti alla fine della partita. Dylan Riley Ha fatto uno sconto ai giapponesi quando ha sfondato la difesa italiana e ha segnato senza problemi. Troppo Giappone non è abbastanza Italia e rimase con una grande rivalità locale per mano dei dignitari Monty Joan, Un vincitore di una tripletta, E Tommaso Allen.

Riepilogo del concorso

Italia: 1. Ivan Neymar, 2. Giacomo Nicotera, 3. Simone Ferrari, 4. Niccolò Cannon, 5. Federico Russa, 6. Sebastian Negri, 7. Michael Lamarro (C), 8. Lorenzo Cannon, 9. Stephen Varney, 10. Paolo Curpizzi, 11. Montana Ione, 12. Luca Morrissey, 13. Juan Ignacio Prex, 14. Ange Capuzzo, 15. Tommaso Allen.

Entrarono: 29′ Ivan Nemer e Kiakomo Nicotara Danilo Fishetti e Luka Biggi, 42′ Kiachomo Nicothera di Luka Bigu, 54′ Piero Seckerlie, Dino Lamb e Manuel Juliani – Simon Ferrari, Nicolo Cenon e Lorenzo Cananon Antiochery Relo e Giovanni Pettinelli Stephen Varney e Federico Russa.

Giappone: 1. Craig Miller, 2. Shoda Hori, 3. Jiwon Gu, 4. Jack Cornelsen, 5. Uwe Helu, 6. Michael Leitch, 7. Shota Fukui, 8. Kazuki Himeno (C), 9. Yukata Nagare, 10 Seungsin Lee, 11. Joan Nyakabula, 12. Tomoki Osada, 13. Dylan Riley, 14. Semisi Masirewa, 15. Kotaro Matsushima.

incluso: 43′ Seungsin Lee e Uwe Helu di Rikiya Matsuda e Amanaki Soumaki, 54′ Keita Inagaki e Azeli Ai Walu di Craig Miller e Jiwon Gu, 58′ Naoto Saito di Yutaka Nagare, 61′ Atsushi Sakate e Shoda Horrier e Shoda Horrier Fukui,

Risultati del primo tempo: 5′ Tentativo di Stephen Varney di Tommaso Allen (L), 15′ Jon Nygabula (J), 20′ Montana Ione trasformato da Tommaso Allen (L), 33′ Rigore convertito da Cheungsin Lee (J), 36′ Rigore di Tommaso Allen ( L), 40′ Rigore convertito da Seungshin Lee (J).

READ  20mila casi e più di 100 morti in un solo giorno

Risultato della parte: Italia 17-11 Giappone

Punti del secondo tempo: 45′ Rigore convertito da Tommaso Allen (I), 52′ Tentativo di Kotaro Matsushima (J), 56′ Tentativo di Montana Ione (I), 65′ Rigore convertito da Tommaso Allen (I), 70′ Dylan Riley (Metanza di J ), 77′ Tommaso Allen Try Montana Ion convertito da (I) 80′ Martin Page-Relo Try convertito da Tommaso Allen (I).

Punteggio finale: Italia 42-21 Giappone.

Arbitro: Carl Dixon.

Campo da basket: Stadio Monaco.

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles