venerdì, Giugno 21, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Un documentario panamense che esplora lo spazio tra la vita e la morte

Visualizza

Nella città canadese, Colombo ha spiegato a EFE come la morte di suo padre e l’incontro con una persona morente che sarebbe finita per morire tra le sue braccia lo hanno spinto nel “Luminoso Spazio Selvaggio”.

TORONTO/EFE

Due morti consecutive hanno spinto il regista italiano a… Panama, Mauro ColomboPer iniziare il suo ultimo film documentario, “The Luminous Wild Space”, presentato in anteprima mondiale al Documentary Film Festival Hot Docs si è tenuto a Toronto (Canada).

Nella città canadese, Colombo ha spiegato a EFE come suo padre, W L’incontro con una persona morente finirà con la sua morte tra le sue braccia Lo hanno spinto a farlo “Spazio selvaggio e luminoso”.

“Vedere il corpo di mio padre nell’impresa di pompe funebri è stato molto strano perché vedi solo il corpo e non la persona, la vita che c’era lì. Quando sono uscito dall’impresa di pompe funebri c’era un cielo molto azzurro. Mi sono chiesto se questo fosse il posto giusto” .” Colombo dichiarò che questa energia vitale stava scomparendo.

Leggi anche: Ultime notizie qui

“Ho pensato che mi sarebbe piaciuto Non si tratta della questione della morte in sé, ma della questione dello spazio, dei confini che non possiamo vedere“, ha aggiunto il dirigente.

Dopo la morte di suo padre a Panama, Colombo si ritrovò… In una strada vicino casa un uomo senza segni vitali lo ha rianimato ma è morto poco dopo Mentre ero accanto a lui.

L’idea iniziale è diventata una bozza dopo il suo precedente documentario, ‘“Inland”, che ruota attorno alla regione panamense di Darien, ha vinto numerosi premi.

READ  Hanno trovato un pianeta abitabile a 31 anni luce dalla Terra

“Ero impegnato con il progetto”, ha riassunto Colombo.

“Luminous Wild Space” è stato montato dal regista A Coproduzione tra Spagna e Panama, Basato su un viaggio intimo e su una serie di personaggi che sperimentano la barriera tra la vita e la morte.

Colombo ha spiegato che molti degli incontri conI protagonisti del suo documentario erano causali e ha strutturato il film “collegando idee e mondi”.“.

“Credo moltissimo nei documentari e nell’arte come strumento di esplorazione”, ha aggiunto.

Tag

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles