martedì, Giugno 25, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Un dramma politico potente e complesso di uno dei registi più entusiasmanti del Festival di Cannes

Il settore delle soap opera in Europa sta diventando sempre più prolifico con l’ingresso delle piattaforme di streaming, anche se questo ha anche un effetto meno piacevole. Produzioni sempre più piatte, vendute come thriller hardcore ma indistinguibili l’una dall’altra nonostante siano girate in paesi diversi. L’Italia non sfugge, anche se questo fenomeno lo ha permesso Alcuni pezzi appaiono che possono essere molto apprezzati.

Non molto tempo fa, ho consigliato una distopia carina e interessante chiamata “Anna”, che è stata una sorpresa inaspettata. Una grata boccata d’aria fresca mostrò che c’era spazio per lui Proposte degne di nota quando agli autori vengono date le ali Un altro che ha saputo dimostrarlo, in un terreno ben diverso, è uscito lo scorso anno con il titolo “Outside noche”.

L’Italia si tinge di rosso

Dietro questo fantastico thriller politico biografico c’è Marco Bellocchio, regista de “Il traditore” e del nuovo “veloceChi è in tournée al Festival di Cannes ora. Il suo nuovo film sta progettando di essere un Una storia di potere pungente e abusi, che si ricollega in parte a ciò che riesce a raccontare in questa meravigliosa breve serie che possiamo vedere attraverso filmin.

L’azione ha avuto luogo in Italia nel 1978, quando stava per essere formato il primo governo del paese sostenuto dal Partito Comunista. Aldo Moro, leader di uno dei maggiori partiti conservatori come la Democrazia Cristiana, è positivo L’accordo storico, invece, elimina la nazione. Nel marzo di quell’anno si trovò al centro di questa lotta quando fu rapito e subito dopo assassinato dalle “Brigate Rosse”, l’organizzazione terroristica che riteneva insufficiente il riformismo proposto dal Partito Comunista.

READ  Andy Rivera, trad., esegue una canzone dedicata a sua figlia

Attraverso meraviglioso Fabrizio Giffoni Di Aldo Moro è stato realizzato un interessante e poliedrico ritratto, Una delle figure politiche più importanti del Novecento anche se per ragioni spesso tragiche. The Outer Notch racconta la sua terribile fine, ma senza sminuire la sua importanza per il rapimento. Bellocchio racconta con incredibile forza e senza rinunciare a suggestive complessità, avvalendosi delle qualità del mezzo televisivo.

“Out of the Night”: l’immagine di un poliedro

Non è un film di cinque ore che si scompone facilmente. Ogni episodio cambia focus e prospettiva Per mostrare tutti i fronti su cui ha inciso questo importante evento. L’ambiente familiare, le viscere della politica italiana, il Vaticano attraverso il meraviglioso Tony Servillo che interpreta Papa Paolo VI. Così anche le stesse Brigate Rosse, che Belluccio torna a ritrarre come in ‘Buongiorno, sera“.

Una delle migliori miniserie che abbiamo visto l’anno scorso, dove il cinema di Bellocchio presenta bene la storia ed è ben eseguito nel mezzo televisivo. Le storie sono ben collegate e raccontate abilmente, con un tono cupo che di tanto in tanto passa alla suspense e spesso al dramma straziante. Delusione e tragedia in un Paese che ha colpito nel profondo del suo essere. Sorprendente.

In Espinov | La migliore serie del 2022

Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles