Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un tifoso regala una penna a Carlos III dopo una disputa con le penne

È passata solo una settimana Carlo III sul trono d’Inghilterra e ha già recitato in qualche altra controversia. Il re, erede alla corona rimasto orfano dopo la sua morte da Elisabetta II, ha una serie di aneddoti diventati virali: i suoi problemi con le penne durante la firma dei documenti; Lo scorso fine settimana, il re è diventato impaziente ed è stato disturbato da una piccola scatola di penne sul tavolo mentre firmava la sua acclamazione come re al St James’s Palace. Il gesto arrabbiato è diventato virale, motivo per cui uno dei suoi fan ha voluto semplificarle la vita con un regalo divertente.

La verità era che l’incidente al St. James’s Palace era solo una piccola introduzione alla furia che le piume stavano causando all’attuale re. Giorni dopo, il problema è sorto in Irlanda del Nord, durante il suo tour di paesi di origine. Firmò il libro dei visitatori al castello di Hillsborough, la sede ufficiale del governo dell’Ulster, e si spalmò la mano con l’inchiostro. “Oh mio Dio, odio questa penna. Non sopporto questa dannata cosa! Lo fanno ogni volta!” disse il sovrano, davanti allo sguardo vigile dei presenti.


Venerdì scorso, nell’ultima tappa del suo tour in quattro nazioni della Gran Bretagna, a Cardiff, nel Galles, il re ha salutato le persone che si erano radunate nella cattedrale di Llandaff. Un fan voleva avere dettagli divertenti con il re, facendogli un regalo curioso che avrebbe divertito il re. Carlos III stava salutando la folla quando una donna si allungò per dargli una penna. “Per ogni evenienza”, ha detto la donna tra le risate, tra gli applausi delle persone che si erano radunate lì, che hanno persino iniziato ad applaudire.

READ  Classifica Apple in Uruguay: la top 10 delle canzoni più escuchadas de hoy domingo, 23 de enero

Il re con senso dell’umorismo ha preso il dono dei suoi seguaci, che hanno voluto dare un tocco di umorismo agli eventi recenti, e hanno reagito non solo con una risata, ma hanno anche accettato il dono della donna. Sebbene al momento, per la quale il re sarebbe sicuramente molto grato, Carlo III firmò il Libro dei visitatori della cattedrale di Llandaff con la propria penna, per evitare qualsiasi problema con le penne che gli sarebbero state presentate.


In realtà, questa storia arriva dopo che molti utenti sui social media hanno criticato la posizione assunta dal re durante gli ultimi acquisti di penna. Tuttavia, questi eventi non sembrano essere di maggiore significato, considerando che ci sono molti segni di sostegno e affetto che i cittadini britannici hanno dedicato a re Carlo in ciascuno dei luoghi che ha visitato finora. Sua Maestà è stata molto grata per quello che è stato il suo primo discorso in Parlamento lunedì scorso, dopo aver ascoltato per la prima volta “Dio salvi il re”.

Si è molto commosso e ha voluto ringraziare per i segni di affetto ricevuti in questi giorni, dopo la morte della madre, Elisabetta II. “Sono molto grato per le lettere di condoglianze, che includono toccante ciò che significano per tutti noi, il nostro defunto re, e la mia amata madre, la regina”, ha detto il re in quel momento.

Leggi anche