lunedì, Luglio 15, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Una buona stagione dell’uva in Italia spinge gli agricoltori a reinvestire

“Non è che la stagione sia spettacolare, ma è tranquilla e con meno preoccupazioni”, afferma Lorenzo Cassi, un viticoltore pugliese che possiede circa 10 ettari dedicati a varietà tradizionali e senza semi. La campagna si è conclusa dopo più di due mesi.

“Ci sono state vendite significative di uve italiane, soprattutto alla fine della campagna. Ho effettuato l’ultima vendita a metà ottobre, e la scorsa stagione, a fine dicembre, ho provato a vendere più delle stesse varietà alle cantine. Le ragioni le conosciamo tutti. Insomma, quella appena trascorsa è stata una stagione che ha permesso di rimarginare le ferite, e ci ha dato la fiducia e la voglia di continuare a investire nella coltivazione dell’uva da tavola. La Puglia è leader produttivo nazionale. Ne abbiamo risparmiati più di 60 Giorni di preoccupazioni e preoccupazioni, di trattamenti fitosanitari e di lavoro per l’irrigazione dei campi e la pulizia dei grappoli.”

Alcuni campi sono già stati riabilitati.

Visto il soddisfacente andamento commerciale, il produttore pugliese ha acquistato altre 2.500 giovani piante. “Poiché dispongo già delle strutture e delle attrezzature necessarie per la coltivazione, ho deciso di aumentare un po’ la superficie di coltivazione. Oltre all’orto che è stato sradicato per motivi di disagio nel 2022, avevo anche una parte di terreno incolto. La situazione in cui mi sono recato attraverso il dipartimento. Tuttavia, quale varietà piantare è ancora difficile.

Anche se è vero che i prezzi iniziali erano più alti rispetto agli anni precedenti, la resa di quest’anno è diminuita, principalmente a causa degli attacchi fungini di fine/inizio primavera causati dalle incessanti piogge estive. “Non chiudiamo in perdita, ma sicuramente non siamo nemmeno ricchi”, chiarisce l’agricoltore. “Certo, siamo rimasti soddisfatti di aver svolto il nostro lavoro. Abbiamo ottenuto un raccolto inferiore del 60% rispetto a una stagione normale, ma abbiamo venduto la stessa uva nel 2022 a 0,60 euro/kg, questo “Le vendiamo a €. 1 kg”.

READ  Azienda / L'impegno di Grupo Padel Nuestro per l'Italia è un successo assoluto

Data di rilascio:

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles