Ottobre 16, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

150 aziende in El Salvador stanno già accettando bitcoin attraverso il mercato di Krypton

La catena di contratti intelligenti di Bitcoin, RSK, insieme a Kripton Market, un marketplace e un processore di pagamento, ha riferito che 150 commercianti in El Salvador stanno già accettando bitcoin come pagamento.

L’espansione di questo progetto attende Accesso ad altri 700 negozi. Inoltre, hanno stipulato un accordo con 29 cooperativa che ha una rete di 509.000 associati, per eseguire test con entrambe le società per valutare la piattaforma, confermando un mercato enorme da raggiungere, come mostrato in pubblicazione.

Si trovano le aziende che parteciperanno ai test Distribuito tra la capitale San Salvador e le città Da La Unión, Cabañas, San Miguel, Ahuachapan, Juayua, La Libertad, Morazán e San Vicente.

Questa anteprima di RSK, accompagnata da un Kripton Marketplace, è un prodotto della campagna “BitCentenario”, che è stata recentemente annunciata e menzionato di CryptoNoticias.

Attraverso BitCentenario cercano di creare un file Una rete di servizi per gli utenti Bitcoin all’interno di El Salvador. Ciò significa che l’idea è che le persone possano eseguire operazioni quotidiane come inviare denaro, pagare servizi pubblici o persino pagare nei negozi utilizzando i codici QR.

L’iniziativa Si compone di otto startup: RSK, Kripton Market, Money On Chain, Beexo, Defiant, Ascav, Procom e Tropykus.

Oltre a El Salvador, Kripton Market opera in altri paesi della regione come Argentina, Colombia, Uruguay, Costa Rica, Venezuela e Perù.

Previsioni sullo slancio di Bitcoin per il 2022

Quello che ha fatto El Salvador è solo l’inizio che sta portando molti altri paesi a tuffarsi nella criptovaluta. Lo aveva previsto il CEO dell’exchange di criptovalute BitMEX, Alexander Hauptner.

nell’analisi menzionato Con CriptoNoticias, Höptner ha espresso che il file Paesi in via di sviluppo Promuovere l’adozione di bitcoin nel mondo. In questo senso, considera El Salvador “leader mondiale nell’adozione di criptovalute e pagamenti digitali decentralizzati”.

Infatti, Höptner osa prevedere che entro il 2022 almeno cinque paesi avranno bitcoin come moneta a corso legale. In questa linea d’azione, i paesi della regione come il Paraguay, l’Uruguay o il Panama, sviluppano una legislazione da introdurre Riconoscimento del Bitcoin, anche se non è una valuta nazionale.

Vale la pena notare che lo scorso settembre il Paese centroamericano è diventato il primo al mondo a ufficializzare BTC come moneta a corso legale, come menzionato Notizie crittografiche.

READ  Il petrolio del Texas è sceso del 2,6% per chiudere a 66,48 dollari al barile