Maggio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Boca Juniors vs. Difesa e Giustizia – Rapporto del Partito – 10 maggio 2022

(ESPN.com) – Il Boca Juniors ha sconfitto Difesa e Giustizia 2-0 nei quarti di finale della Coppa di Lega 2022 e si è qualificato per le semifinali. In questo caso, giocherà contro il Racing Club, che in precedenza ha battuto 5-0 l’Al Ducefe de Mar del Plata.

Xeneize ha prevalso con giustizia sui gol di Sebastian Villa, in 40 del primo tempo, e Juan Ramirez, in 32 del sequel.

Fu senza dubbio uno dei migliori match dell’epoca di Sebastian Battaglia. Dopo che la continuazione di DT è stata messa in discussione dalle scarse prestazioni della squadra, le cose hanno iniziato a migliorare nelle recenti presentazioni.

Così il Boca ha aggiunto la quarta vittoria consecutiva nel torneo nazionale, la migliore serie di vittorie di Battaglia come allenatore dello Xeneize, e contro l’Halkón c’era una squadra forte che è stata quasi superiore dall’inizio alla fine.

È uscito con ogni Xeneize per cercare una corrispondenza, per fare pressione sull’avversario. E subito cominciò a generare pericolo. Un tiro di Salvio colpisce il portiere e il colpo di testa di Zambrano sul palo annuncia l’arrivo.

La difesa non poteva sottrarsi all’assedio. Il centrocampo locale ha messo sotto pressione Romero, Varela e Fernandez e sembrava che il bersaglio fosse sulla cuspide.

Fernandes ha segnato il gol parziale per 1-0 al 31′, ma il gol è stato annullato dal VAR a causa di una precedente violazione dell’Aston Villa.

Ma Boca ha continuato a cercare e prima della fine ha ottenuto il suo premio. Un passaggio superbo di Fabra alla sinistra di Fia rapidamente, il colombiano controlla la palla, la sospende e tira un tiro potente che porta la palla sul primo palo di Unsaín: 1 a 0.

READ  Dall'essere campione del San Lorenzo e dell'Universitario alla coltivazione dei limoni, la nuova vita di Roberto Malingas Jiménez

Questo è il modo in cui Xeneize è andato a riposo con la giustizia. Nel complemento Halkon ha cercato di lasciare il fondo e il risultato lo ha costretto a causa di un pareggio. A volte ha tolto palla al Boca, ma non ha messo in pericolo la porta di Agustin Rossi.

Xeneize stava aspettando il contrattacco per determinarlo, ma il bersaglio non è arrivato e ha lasciato il punteggio aperto. Anche la calma domestica è arrivata dopo uno splendido passaggio di Romero per Ramirez, che prima della partenza di Onsen ha individuato un cross e lo ha messo in finale 2-0.

Questo è stato il gol numero uno del centrocampista del Boca questo semestre. È raro, ma la buona notizia è che la squadra ha più opzioni in attacco e più accesso alla porta.

È stata una buona vittoria per il Boca contro una delle migliori squadre del calcio argentino. È vero, sono venuti per un giorno di riposo in meno (48 ore) rispetto a Xeneize e avrebbe potuto fargli male, ma con un buon atteggiamento e gioco, la squadra locale non ha lasciato spazio alla reazione dell’avversario.

In ogni caso la difesa, arrivata con partite irregolari (eliminata anche dalla Copa América), e che solo nella storia recente è riuscita a qualificarsi ai quarti di finale, non ha saputo imporre pressione e il proprio stile verticale a La Bombonera.

Il Boca è uscito soddisfatto di una delle migliori prestazioni del ciclo Battaglia. Varela e Fernandez sembrano essere la coppia di centrocampisti perfetta, Villa continua ad essere irregolare, Salvio è cresciuto e molto in disparte… Cose positive a cui Battaglia dovrà tenersi.

READ  Il West Ham è quarto in Premier League dopo aver battuto il Norwich 2-0

Il club Ribera passa da secondario a pioniere nelle sue prestazioni. E ora giocherà una finale anticipata, sabato, contro il Racing Team Fernando Gago.