Maggio 20, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Chi era il boia che ha lasciato l’Italia per il Qatar?

Il suo nome e cognome non si cancelleranno facilmente dalla memoria dei tifosi italiani che impiegheranno molti anni a dimenticarlo e l’incredibile scatto che ha realizzato. Aleksandr Trojkovskij Il boia di Azura nei playoff UEFA per entrare in Qatar: A fine partita, già ai supplementari, ha segnato un gol superbo Il mondo All’ultimo campione del Campionato Europeo.

Trajkowski è nato il 5 settembre 1992 a Skopje, la capitale della Macedonia settentrionale. L’attaccante può giocare anche come ala sinistra (profilo cambiato a testa in giù), L’FK Cementarnica ha iniziato la sua carriera a 55 anni, Nella rivolta del suo paese. Poi è saltato Inter JapresicDalla prima divisione della Croazia, ha giocato raramente in una stagione.

Dopo l’esperienza in Croazia, passa ad un altro campionato di alto livello: il Belgio. Ha giocato quattro stagioni tra Zulte Waregem e Mechelen (il club per cui ha trascorso sei mesi in prestito). Per la stagione 15/16 l’attaccante è arrivato allo stadio, dove ha scritto la storia contro i Mancini: PalermoSede della partita contro l’Asura, L’ha comprato per 900.000 euro ed è stato il club più solitario di tutta la sua vita.

Con la maglia del Palermo in Italia.

Nella squadra del sud Italia, Trojkovsky ha giocato 113 partite, segnato 20 gol e fornito 16 assist. Ha giocato sia in Serie A che in Serie B, ma a metà 2019 è stato costretto a lasciare la squadra ed è partito autonomamente. Maiorca. La ragione? Dopo essere stato trascinato per molti anni da problemi economici, eIl Palermo è fallito.

Non si è comportato bene in Spagna … non è riuscito a ottenere un posto tra i primi giocatori, tuttavia ha concluso con 28 partite, la maggior parte delle quali arrivate nei minuti finali. Infatti, il 24 giugno 2020, è stato uno dei primi testimoni – dal banco supplente. Luca Romero Contro il Real Madrid: Il ragazzo invitato da Scaloni per questo doppio appuntamento quel giorno è diventato il calciatore più giovane ad esordire nel campionato spagnolo.

Arrivederci anche a te

Video: Il fatto interessante del gol e dell'eroe che ha lasciato l'Italia senza il Mondiale

Dopo la sua rotazione a Maiorca, si è trasferito all’Alborg Pike in Danimarca, dove ha anche giocato alla Reserve! Il suo club attuale è l’Al-Fayha dall’Arabia Saudita., Che è arrivato all’inizio di quest’anno. Non è arrivato direttamente in Medio Oriente in questa stagione… ha giocato sei partite e segnato un solo gol. Il suo unico gol contro un portiere nel calcio argentino è stato: L’uruguaiano Martin Campana di Al-Badin.

Anche se questo giovedì è stato un duro colpo, non è stata la prima volta che Trojkovsky ha dato ad Azura. A ottobre 2017, per il turno di qualificazione di Russia 2018, aveva già battuto Danos: a Torino, Hanno battuto la finale 1-1, che ha visto l’Italia giocare i playoff. In quell’evento, i campioni del 2006 furono eliminati dalla Svezia.

In Spagna ha attraversato Maiorca.

In Spagna ha attraversato Maiorca.

Destinazione della Macedonia

Arrivederci anche a te

Batakaso: l'Italia di nuovo fuori dai Mondiali
Arrivederci anche a te

Quando e dove gioca Cristiano il biglietto per i Mondiali?