Aprile 16, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cina e Italia sono tra le vittime del braccio di ferro giudiziario aereo in Galizia

Cina e Italia sono tra le vittime del braccio di ferro giudiziario aereo in Galizia


Wang Jianping, segretario del comitato del partito e presidente della China Railway Construction Corporation

L’industria eolica continua il suo attacco contro le risoluzioni del TSXG. La settimana scorsa hanno presentato una nuova associazione – alla quale hanno collaborato sindacati e altri datori di lavoro – per difendere la necessità di giustizia per evitare di mettere a repentaglio lo sviluppo industriale della Galizia congelando progetti che avevano precedentemente ricevuto il via libera ambientale dalla Xunta.

Il motivo della loro preoccupazione sono le quattro sentenze emesse quest’anno dal suddetto tribunale, che hanno già paralizzato numerosi parchi eolici. Uomini d’affari e membri dell’associazione temono che molti dei centurioni approvati nell’ultimo lotto dalla Xunta rimarranno mutilati.

In effetti, i gruppi ambientalisti, i consigli comunali e le associazioni di quartiere stanno aspettando di rispettare la scadenza – dovranno aspettare ancora un po’ per l’approvazione di San Caetano – prima che il TSXG possa presentare ricorso contro altri parchi.

Per esempio, La campagna di donazioni di ADEGA è in corso Per coprire i costi legali delle risorse. Secondo le informazioni diffuse dagli ambientalisti, la campagna ha avuto successo. Hanno già completato la raccolta fondi per fornire risorse e sette devono ancora completare l’obiettivo prefissato.

Sentenze precedenti

Le quattro frasi precedenti e la composizione del caso sono simili, se non identiche; Si prevede che il TSXG accetterà molti ricorsi. Ciò significa che Xunta e i promotori dovranno ricorrere alla Corte Suprema. Anche se vincessero in quel caso, i parchi potrebbero essere lasciati all’oscuro perché anni di cause legali potrebbero impedire loro di essere incorporati in tempo per beneficiare dell’assistenza pubblica.

Quali aziende rischiano di perdere circa un milione di euro, secondo i consulenti del settore, per preparare i rapporti alla Xunta per l’approvazione di un parco eolico? In quali aree questi piani potrebbero essere vanificati dalle risorse dei vicini e degli ambientalisti?

I parchi eolici che ADEGA intende utilizzare sono di proprietà dei seguenti promotori:

  • Il parco eolico Xeada ad Ancares-Courel si trova tra Quiroga e Vilamartin de Valdeorras ed è promosso da Neiva Director, SL. Era una società con sede a Barcellona che aveva legami con la società di costruzioni Avintia con sede a Madrid. Da questa primavera Pierluigi Tortora, direttore del colosso multinazionale italiano dell’energia Eni, è l’unico dirigente. La multinazionale ha investito molto nel settore delle energie rinnovabili in Spagna nel corso degli anni.
  • Il parco eolico di Arbalera a Valdioras e Quiroca, A Rua, sarà situato tra i comuni di Vilamartin de Valdioras (Ornes) e Quiroca (Lugo). È promosso da Sinagra Investments, SL. La sua origine e proprietà sono simili a quelle del parco eolico di Xeada.
  • Il parco eolico Chao do Marco nel municipio di Becerreá a Os Ancares è promosso da Enel Green Power España SL, una società controllata da ENEL, il cui principale azionista è il governo italiano. È lo stesso gruppo che prese il controllo del conglomerato spagnolo Endesa dieci anni fa in una serie di controversi tentativi di acquisizione.
  • Il parco eolico di Serra do Furco è stato promosso da Enel Green Power España SL, società controllata da ENEL, simile a quello di Sao do Marco, nel comune di Becere, a Os Ancares.
  • Forma del vento di Fial das Corzas, nel Massiccio Centrale di Ourense, tra Laza e Vilar de Barrio. È promosso da Iberdrola Renovables. Filiale della multinazionale energetica spagnola, ma i suoi principali azionisti sono il fondo sovrano del Qatar, Blackrock, il fondo d’investimento americano, uno dei più investiti del pianeta, e il fondo sovrano norvegese. Il suo presidente, José Ignacio Sánchez Galen, è noto per i suoi stretti rapporti con Alberto Nuñez Feijóo, presidente del PP ed ex presidente della Xunta.
  • Mulino a vento di Repoiro, a Os Ancars, tra i comuni di Peralla, Castroverde e O Corco. È promosso da Green Capital Power, SL, filiale del Gruppo Capital Energy, di proprietà della famiglia Martin Buzas di Madrid. Jesús Martín Buezas è sposato con María Ángeles Pérez Sandoval, figlia di Florentino Pérez, presidente del Gruppo ACS e del Real Madrid, ed è uno degli uomini più ricchi della Spagna. Ora, quest’estate, la Spagna ha annunciato la vendita di 1.500 megawatt di energia eolica in stato avanzato, la maggior parte dei quali dispone già di una Dichiarazione di Impatto Ambientale (DIA). Con questi dati, tra i progetti eolici che intende vendere potrebbero essercene alcuni in Galizia, come Reboiro, che gode di una DIA favorevole da parte della Xunta. Al momento la procedura di vendita non sembra essere stata completata. In passato, Capital Energy ha avuto il sostegno di investitori sauditi, in particolare del Gruppo Alfanar. Capital Energy è il gruppo che ha presentato domanda per uno dei parchi eolici offshore a Oia.
  • Parco eolico Paraño Oeste (nei comuni di Forcarei e Beariz nella regione di Tabeirós-Terra de Montes. È stato promosso da Eólica Galenova, il veicolo di investimento energetico di Caixanova, che Abanca ha venduto nel 2015 al Gruppo Smartener di Madrid. Smartener è un sviluppatore di parchi eolici legato all’imprenditore galiziano Honorato López Isla, una società specializzata nello sviluppo e nella gestione. Lopez Isla è stato una delle figure chiave dell’imprenditoria galiziana negli ultimi decenni. È stato direttore di Fenosa e R Cable. Ora è interessi nella società metallurgica Valdeorras Cedie, Uruguay e nelle energie rinnovabili nel settore vitivinicolo (Bodegas Godeval).
  • Vilartoxo Wind Form, A Baña e Val do Dubra, si trova tra Compostela e Val do Dubra. Green Capital Power, SL, una filiale di Capital Energy, ha pubblicizzato il parco eolico di Repoiro.
  • Troitomil Wind Form ad A Baña e Negreira è promosso come parco eolico di Reboiro da Green Capital Power, SL, una filiale di Capital Energy.
  • Parco eolico Campo das Rosas, a Taveirós-Terra de Montes. A promuoverlo è la società energetica spagnola Naturgy, erede del sindacato galiziano Fenosa, i cui principali azionisti sono Caixabank e diversi fondi di investimento internazionali. I comuni di Cerdedo, amministrati dal PP, hanno già presentato ricorso contro il parco. Colpisce anche il municipio di Campo Lameiro.
  • Mulino a vento Rodezio II a Maceda e Monteterramo. Promosso da Greenalia, il gruppo energetico di La Coruña di cui è direttrice Beatriz Mato, ex presidente del PP di La Coruña ed ex ministro dell’Ambiente. Crenalia è di proprietà di Manuel García Bardo, un uomo d’affari di Cedira che è tra i più ricchi della Spagna per i suoi investimenti nelle energie rinnovabili, tra cui numerosi progetti eolici offshore, in particolare parchi eolici offshore in Galizia e nelle Isole Canarie. . Il gruppo è presieduto da José María Castellano, che è stato amministratore delegato di Inditex e fornisce parte della forza finanziaria tra i suoi direttori, Banco Santander.
  • Mulino a vento di Monte da Groa, a Vimianzo e Tumbria, tra Terras de Sonira e A Costa da Morte. A promuoverlo è Cartera Vimira 24, SLU, inizialmente parte dell’investimento dell’ex ministro e architetto Villar Mir, oggi legata a Renovalia Energy Group, SL, società madrilena specializzata in ingegneria, costruzione, sfruttamento e vendita di elettricità. . José Manuel Olia è amministratore delegato ma proprietario dal 2009 di F2i, Fondi Italiani per le Infrastrutture, il più grande fondo di investimento italiano.
  • Parco eolico di Valdepereira, tra Lalin e Orixo, tra la regione di O Tesa e la provincia di Ourense. Promossa da Aerogeneración Galicia, SL, il suo amministratore unico è Construcciones Rafer SL, società di Lalin legata alla famiglia Taboada Ramos e all’omonima impresa di costruzioni. Sebbene la sua attività principale continui ad essere l’edilizia, è entrata nel mercato dei servizi e ha investimenti in Perù.
  • Il parco eolico di Kunca, a Vila de Cruz, è stato promosso da Green Capital Power, così come il parco eolico di Repoiro.
  • Il parco eolico di Mesada a Vila de Cruzes è promosso da Altesa Energias Renovables de Galicia, SL, parte del Gruppo Altesa. Asiatico quest’estate Società cinese per la costruzione delle ferrovie (CRCC) Fernández ha preso il controllo della quasi totalità delle azioni dell’azienda madrilena fondata dalla famiglia Rubio. CRCC è un’impresa statale cinese dedicata allo sviluppo di progetti infrastrutturali principalmente nel settore ferroviario, ma anche nella costruzione di strade, ponti e tunnel. È presente in più di 116 paesi. Sebbene sia quotata in Borsa, come tutte le grandi aziende cinesi, il Partito Comunista Cinese ha l’ultima parola nella società.
  • Parco eolico di Pico Seco tra Lalin e Orixo, regione di O Tesa e provincia di Orense. Aerogeneración Galicia, SL promuove gli imprenditori locali dietro il prossimo parco eolico di Valdepereira.
  • Il Parco Eolico Monte Festeiros, promosso nella Serra do Canton da AV Monte Festeiros, SLU, piccola filiale di Aerosa Vento SL, ha uno dei suoi direttori, José Luis Suárez Gutierrez, presidente della società di costruzioni Ourense COPASA. Ha già molti investimenti. Nel settore delle energie rinnovabili in Galizia, Compostela fa parte della società Taga Renovables. Suarez ha fatto affari nel settore delle energie rinnovabili con Taboada Ramos.
  • Parco eolico di Porto Vidros tra Cerdedo-Cotobade e Campo Lameiro, promosso da Naturgy come Campo da Rosa.
  • Parco eolico Benizas di Greenalia Wind Power, SLU del parco eolico Rodizio II.
  • Il parco eolico Turinon II di Estrada, Cantis e Campo Lamiro è promosso da Grenalia come parco eolico Rodicio II.
  • I parchi eolici Xesteirón di Monteterramo e Santrexa de Quixa (Ourense) sono promossi da Grenalia nei comuni di Monteterramo e Santrexa.
  • Parco Eolico Neboada a Valdeorras nei comuni di A Rúa, A Pobra de Trives, San Xoán de Río e Vilamartin de Valdeorras (Ourense) e Quiroga e Ribas de Sil (Lugo). Promossa dal direttore Maia, SL ha la stessa veste grafica e gli stessi gestori di Xeada Wind Farm.
  • Mulino a vento di Outeiro Grande, tra A Estrada e Fourcari. Promuove AV Outeiro Rubio, SLU, che ha tra i suoi direttori Suárez Gutierrez, proprietario del COPASA, e il Parco Monte Festeiros.
  • Il parco eolico Rodira tra Vila de Cruz e Lalin è stato promosso da Green Capital Power, così come Repoiro Park.
  • Il parco eolico Baralla e Becerea di Serra do Colmo, promosso da Enel Green, è promosso da Enel, così come Sao do Marco.
  • Parco eolico Serra de Piñeira promosso da Enel Green Power España, SL. Come Sao do Marco.
READ  Nations League: partita di consolazione dell'Italia contro il Belgio