domenica, Giugno 23, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Come i Nirvana hanno fatto incazzare Gene Simmons: “Non poteva immaginare che qualcuno non fosse un grande fan dei Kiss” – AGGIORNATO

Membri sopravvissuti Nirvana, Dave Grohl e Krist Novoselicinsieme al prodotto Steve Albini Ha parlato in occasione del suo 30° anniversarioNel grembo materno“, nel podcast “Conan O’Brien Needs a Friend” (trans voce più forte). Nella conversazione, hanno ricordato, oltre a aver registrato l’album, come si sono divertiti a infastidire alcune leggende del rock – tra cui Gene Simmons – con scherzi telefonici.

La band registrò “In Utero” al Pachyderm Recording Studio situato a Cannon Falls, Minnesota, nel febbraio 1993.

“Se vai a Minneapolis a febbraio, è come un pianeta ghiacciato, lo giuro su Dio.”Dave Grohl lo raccontò allora al suo biografo. “Durante il giorno la temperatura era di quindici gradi sotto zero. Di notte scendeva fino a venticinque e trenta gradi sotto zero. Faceva molto freddo: il freddo più freddo che avessi mai fatto in tutta la mia vita. Eravamo completamente isolati e rinchiusi perché se uscissi moriresti. Ma era un posto bellissimo, un posto insolito per registrare”.

In ogni caso, una chiacchierata con Conan O’Brien, Grohl, Novoselic e Albini ha rivelato che mentre erano in studio, dove vivevano anche durante quella stagione, la band e il produttore hanno fatto scherzi telefonici per divertirsi. …e non solo Gene Simmons, ma anche Eddie Vedder.

“Ho finto di essere Kurt e ho chiamato Gene Simmons.”dice Albini. “Gene Simmons aveva chiamato il suo management perché era in lavorazione un album tributo ai Kiss, e i Nirvana – la più grande band del mondo – erano amici dei Melvins, e i Melvins avevano fatto una cover dei Kiss, e lui pensava che i Nirvana volessero fare una cover della versione dei Kiss. Gene Simmons non riesce a immaginare nessuno al mondo che non sia un grande fan dei Kiss.”

Infatti i Nirvana registrarono una versione di “Mi ami?“Compilation di baci”Difficile da credere: compilation di cover dei Kiss‘.

READ  Lo sceneggiatore risponde ai fan su un presunto errore e chiude tre decenni di dibattito sul leggendario film di fantascienza


“Oh mio Dio, è stato un disastro.”, ricorda Krist Novoselic, che, tra l’altro, è un fan dei Kiss. “Eravamo ubriachi“.

“Poi si sparse la voce che Gene Simmons voleva disperatamente inserire i Nirvana in questo disco.”Continua Albini. “E Kurt ha detto: ‘Non voglio parlare con quel cazzo di Gene Simmons’. E io ho detto: ‘Lo farò!'” Così l’ho richiamato, ho finto di essere Kurt e gli ho detto che non lo volevo. parlare.Tutte le decisioni. Perché ho avuto un problema di affidabilità. E Kurt era seduto accanto a me, ascoltandomi mentre facevo la mia impressione di lui. [En voz de Kurt Cobain] “Conosci gli scanner?” Adoro gli spazi. E Gene Simmons risponde: “Non so niente di scanner”. Conosco Melvin. Adoro i Melvin”.

Un’altra persona scelta dai Nirvana fu Eddie Vedder, che Albini descrisse come il leggendario produttore Tony Visconti. Albini ha detto al cantante dei Peal Jam che avevano suonato un album della band e che avrebbe voluto mettere Vedder in studio di registrazione “Con una vera band, con ragazzi che sanno suonare”.

“Penso che abbia gestito la cosa in modo molto abile.“Aggiunge Albini. «Credo che si sia difeso bene, parlando al telefono con Tony Visconti, il produttore discografico, che voleva licenziare la sua band».

“Oh, per favore, tira fuori questoDice Conan O’Brien. “Io mi occuperò della parte legale!”

Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles