martedì, Luglio 16, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

È possibile collegare la terra alla luna?

Raggiungere la Luna è uno degli obiettivi che la scienza ha costantemente cercato di replicare e per decenni gli scienziati hanno cercato modi semplici per raggiungerlo.

Infatti, la continua corsa alla “conquista della luna” ha portato a una serie di studi sulla possibilità di creare un accesso più diretto eI ricercatori dell’Università di Cambridge e della Columbia University non fanno eccezione, poiché hanno deciso di unire le forze per studiare la possibilità di creare un ascensore spaziale.

(Vedi: Dove e come vedere lo schianto della nave della NASA contro un asteroide.)

Di recente, studiaSpace Line: Una pratica alternativa all’ascensore spaziale realizzabile con la tecnologia odiernapubblicato dall’Astronomy Law Journal della Cornell University, riporta alcune delle chiavi dell’iniziativa per raggiungere con successo questo obiettivo.

Queste sono alcune delle conclusioni raggiunte dagli scienziati:

1. I ricercatori hanno sottolineato che il cavo “Spaceline” che si collega al campo gravitazionale terrestre dovrebbe essere installato sulla superficie del satellite.

A questo proposito, i ricercatori hanno affermato che:Utilizzando i materiali esistenti, è possibile costruire un cavo che si estenderà quasi all’altezza dell’orbita geostazionaria, facilitando il viaggio e la costruzione tra la Terra e la Luna.“.

Il cavo avrà un’infrastruttura simile a quella delle ferrovie e Il materiale sarà costituito da nanotubi di carbonio, perché devono essere resistenti.

2. Circa il disegno, L’ascensore dovrebbe essere molto stretto alle estremità Per resistere alla pressione della gravità e ampiezza nella zona centrale.

L’attentato cinese su Marte

La conquista dello spazio non si limita solo alla luna, nell’emisfero orientale la Cina è in missione ormai da diversi anni Come ridurre i costi dei viaggi spaziali su Marte

READ  Le chiamate vocali e video su X (Twitter) raggiungono tutti gli utenti, senza la necessità di abbonarsi a X Premium

Il principale produttore cinese di razzi ha svelato nel 2021 un piano per esplorare il pianeta con un concetto simile a quello sviluppato da Cambridge e Columbia.

(Vedi: questo sarà l’interno del primo hotel spaziale che aprirà nel 2027.)

COSÌ, China Academy of Vehicle Launch Technology (CALT), di proprietà statale, che realizzerà la prima fase per determinare la topografia del pianeta, raccogliere informazioni e predisporre con la tecnologia richiesta. Dopodiché verrà effettuata una missione per costruire una base sul pianeta e generare quel trasporto che permetterà loro di contattare Marte.

Cos’è un ascensore spaziale?

L’idea è originaria di un fisico russo Konstantin Ciolkovskij, che immaginava che sarebbe stato più facile costruire una struttura che permettesse al veicolo di lasciare la Terra senza usare i razzi. All’epoca questa possibilità era esclusa perché non esisteva materiale in grado di reggere il peso.

L’idea è stata ripresa da un altro russo, Yuri N. A cui ha aggiunto che per raggiungere questo obiettivo, un satellite potrebbe essere utilizzato come contrappeso.

Da questo suggerimento più scienziati sono stati messi al lavoro per studiare le possibilità.

(Vedi: Non è fantascienza: la NASA ha confermato che ha deviato la rotta di un asteroide.)

Diversi esperti hanno progettato cavi con materiali diversi per i test di resistenza, soprattutto nel punto di maggiore sollecitazione, 35.786 km sopra l’equatore terrestre.

Rispetto al materiale del cavo, l’idea che ha generato la maggiore risonanza è stata proposta dal ricercatore americano, Bradley C Edwards Nel 2000 ha progettato un cavo a forma di spirale fatto di nanotubi di carbonio che si è rivelato più resistente.

READ  Un nuovo studio rivela che l’intelligenza artificiale potrebbe causare la lenta atrofia del nostro cervello

La NASA sta attualmente lavorando alla proposta di Edwards.

(Vedi: quanto tempo manca alla fine del mondo? L’ESA ha fatto i conti.)

bagaglio

Nevio Buratti
Nevio Buratti
"Evangelista di zombie dilettante. Creatore incurabile. Orgoglioso pioniere di Twitter. Appassionato di cibo. Internetaholic. Hardcore introverso."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles