Settembre 21, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

EA spiega perché alcuni giochi classici stanno scomparendo dalle piattaforme digitali

Finirà a giugno. Annunciata la piattaforma GOG.com così tanti I giochi pubblicati da EA avrebbero dovuto essere interrotti dal web, a seguito di una richiesta diretta del distributore di «sbarrare» I tuoi giochi classici come Ultima Underworld, Ultima Underworld 2, Syndicate Plus e Syndicate Wars. Questi erano i giochi Pubblicato negli anni novanta dalla società, quindi è molto difficile ottenerlo su un’altra piattaforma digitale, e Per non parlare della forma fisica.

Come potrebbe essere altrimenti, EA ha finito per pubblicare di nuovo giochi su GOG, e assicurati che la tua decisione precedente «Non hai considerato appieno la prospettiva del giocatore«. Questa è stata anche la risposta dei fan Chris Bruzzo, Vicepresidente Marketing Da EA, fuori a Giustificazione delle azioni e scuse con i giocatori. Prozo Ti assicuro che EA sta prendendo in considerazione i cambiamenti che potrebbero interessare i giocatoriNon sapevo che c’erano così tanti fan che avevano ancora una tale passione per i classici.

naturalmente, Il motivo è molto raro Perché EA ha deciso di scaricare i giochi GOG senzaconsiderazione» di solito qualcosa L’azienda non ha finito di spiegare Nelle parole di Chris Bruzzo. Anche se si tratta solo di speculazioni, EA potrebbe lavorare su qualcosa di correlato Con loro; Dopotutto, entrambi i franchise sono morti da un po’.

Per fortuna, EA ha riconsiderato la decisione. Puoi giocare di nuovo Ultima Underworld, Ultima Underworld 2, Syndicate Plus e Syndicate Wars acquistati da GOG.com. Forse potremmo vedere una sorta di rilancio di questi titoli in futuro, come è successo come Command & Conquer Remastered Collection, o potremmo persino vedere un riavvio completo di entrambi i franchise, con una grafica ultramoderna e altro ancora… Comunque, Un sogno non costa nulla. Resta sintonizzato per ulteriori notizie!

READ  Una società di sicurezza ha scoperto una vulnerabilità in Azure che le ha permesso di accedere a molti dati dei clienti