Aprile 23, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Hamilton ha qualità e tanta esperienza, ma io ne ho di più.”

“Hamilton ha qualità e tanta esperienza, ma io ne ho di più.”

AÈ stato difficile per lui resistere al quarto posto, ma alla fine ce l’ha fatta. Sarebbe stato inappropriato non menzionarlo. Il suo miglior piazzamento in Coppa del Mondo dal 201310 anni fa ormai. Otto podi e diversi sorpassi migliori in seguito, Fernando Alonso ha concluso una stagione fantastica con una fantastica gara finale ad Abu Dhabi.

Fernando ha avuto tempo per due delle sue famose radio, che sono sempre un grande successo per Liberty. Il primo rimpiange la sua esistenza “L’auto in rettilineo più lenta di sempre.”Tuttavia, ha sovraperformato Hamilton, Sainz e Tsunoda. “Penso che Lewis si sia lamentato, sì, ma gli ho dato un po’ di DRS e poi l’ho rivisto, un po’ come la battaglia che abbiamo avuto nel 2012 e abbiamo giocato, abbiamo ripetuto che OK, ha molta qualità e ha molta abilità.” Esperienza, ma ne ho di più”, ha commentato.

Duro anche il finale, alla radio della squadra: “Io non faccio torte, vero?” Disse all’ingegnere. “No Fernando”, “Comunque l’ho già fatto al primo turno di Las Vegas, quindi comunque non c’è problema”. E un successivo messaggio pieno di speranza: “L’anno prossimo torneremo più forti e sarà più facile”.

Sceso dall’auto, è apparso molto soddisfatto dell’ultimo appuntamento, conclusosi in bellezza:La stagione è fantasticaNon ho cambiato idea su cosa avrei pensato se fossi arrivato quarto o sesto, dato che i costruttori non sono riusciti a fare di più per la McLaren, che se lo meritava, a dire il vero. La decima stagione e con essa il 2012 non ricordo una buona stagione a livello personale, con 8 podi e quasi 300 punti, la migliore accanto all’Aston Martin, che fosse Force India o Racing Point… Se 12 mesi fa mi avessero detto che avevo iniziato a provarci qui, sarei finito nella “top five”…

READ  L'effetto della stagione sul valore del contratto di Aaron Judge

Naturalmente, Fernando ha inviato un messaggio chiaro alla squadra se vuole davvero ottenere 33 e più, perché con questo non funzionerebbe per loro. Ha aggiunto: “Vediamo se iniziamo con calma con la numero 33. C’è molto lavoro da fare con la macchina e non abbiamo ancora finito con la stessa forza”. “Dobbiamo farlo bene perché qui oggi avevamo abbastanza per battere l’AlphaTauri e non abbastanza per lottare per il 33° posto. Dobbiamo lavorare insieme.”.

Ha sottolineato il punto debole dell’AMR-23. “Oggi ho fatto una gara ricca di battaglie sia davanti che dietro, il che è peggio per noi quest’anno quando lui non ha la massima velocità ed è lento in rettilineo. A noi è successo a Las Vegas, in Brasile, e oggi il nostro punto debole è la massima velocità Bene, ho continuato a lottare e siamo riusciti a superare alcune macchine e basta.”