lunedì, Luglio 15, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Il Brasile sarà l’ospite d’onore di FILBo 2024

(Per gentile concessione della Camera degli scrittori colombiani).

Bogotà si prepara ad accogliere ancora una volta gli amanti della letteratura e della cultura per l’edizione 2024 della Fiera Internazionale del Libro (FILBo), evento che è diventato la cornice primaria per la diffusione della parola scritta in Colombia e in tutta l’America Latina. Nel 2023 la mostra FILBo si è conclusa con un record di presenze di oltre 600.000 persone. Per 15 giorni, dal 18 aprile al 2 maggio, ogni angolo delle Corferias si riempie di persone che si aspettano di godere del variegato programma culturale dell’evento: conferenze, workshop, presentazioni di libri e attività culturali che esplorano diversi argomenti, dalla gastronomia alla poesia , attraverso la scienza e lo sport.

Potresti essere interessato: Javier Cercas: “Quando qualcuno mi dice che non gli piace leggere, l’unica cosa che mi viene in mente è fare le mie condoglianze”

Il successo di FILBo nel 2023 segna una pietra miliare nella ripresa del settore editoriale colombiano, che ha registrato una crescita delle vendite del 32,9% rispetto all’anno precedente. L’edizione 2024 non solo cercherà di mantenere questo slancio, ma supererà anche le aspettative del pubblico. In conversazione con Infobae Leamos, Adriana Angel Forero, Direttrice di FILBo, ha confermato che il paese ospite del prossimo anno sarà il BrasileTuttavia, l’annuncio ufficiale da parte della Camera degli scrittori colombiana sarà il 28 agosto di quest’anno.

Ingresso al Columbia Pavilion, dove Kaley è stato ospite d’onore al FILBo 2023.

Con il passare dei giorni verranno svelati i nomi degli autori e degli artisti invitati, oltre al tema della nuova sessione della mostra. L’attesa è già in aumento dopo l’impressionante roster dell’ultima edizione, che comprendeva figure di spicco della letteratura mondiale come Chimamanda Ngozi Adichie, Kim Thuy, Jamila Ribeiro e Guillermo Arriaga, tra gli altri.

READ  Il lato oscuro di Antonio Llorente

Potresti essere interessato: Yolanda Reyes: “La tecnologia ci ha fatto credere che i più giovani siano i superiori”

FILBo non è solo un evento per gli appassionati di lettura, ma anche un luogo di incontro per i professionisti del settore editoriale. L’International Business Fair, in collaborazione con ProColombia, è il palcoscenico allestito affinché scrittori, editori e altri rappresentanti del mondo della letteratura possano avviare nuove trattative e ampliare la propria rete di contatti nel settore.

La mostra comprende anche spazi per tutti gli attori della serie di libri e i loro mecenati. L’anno scorso, la città ospite è stata Cali, quindi si prevede che entro il 2024, con il Brasile come ospite, la nuova città avrà un’aria simile. Nell’edizione 2023, il Messico è stato l’ospite d’onore e più di 500.000 visitatori sono stati immersi nella sua offerta culturale. Ora, il Brasile sta prendendo il comando e, con oltre 2.000 attività culturali in corso, i partecipanti dovrebbero avere l’opportunità di esplorare la diversità di suoni ed espressioni artistiche che il paese sudamericano ha da offrire.

Non è la prima volta che questa nazione viene invitata alla Fiera Internazionale del Libro di Bogotà. La prima volta che è stato considerato è stato nel 1995, ed è stato ripetuto 17 anni dopo, nel 2012. Quella volta, FILBo ha avuto ospiti internazionali di statura, la scrittrice Nelida Pinion e gli scrittori Santiago Nazarian e Alfonso Romano de Santana. È stato insignito più volte del premio nazionale di poesia di quel paese. Paolo Marcon, Zwiner Ventura, Adriana Lonardi ed Eric Nepomuceno, traduttore di Gabriel García Márquez, sono stati alcuni dei nomi che hanno completato la grande rappresentazione delle lettere brasiliane.

READ  Universal, Sony e Warner fanno causa alle società di intelligenza artificiale Suno e Udio per aver addestrato i loro modelli su canzoni protette da copyright

Potresti essere interessato: Non è solo Bogotà, la Fiera del Libro di Bucaramanga festeggia i suoi 21 anni

La Fiera Internazionale del Libro di Bogotà è una delle tre fiere più importanti dell’America Latina.

Con questa edizione, FILBo afferma il suo impegno ad arricchire la vita culturale della Colombia e della regione, attirando un pubblico eterogeneo che cerca di esplorare il potere delle parole e della creatività. Con il Brasile come ospite d’onore, l’edizione 2024 promette un viaggio letterario e culturale indimenticabile per tutti i partecipanti.

Continuare a leggere:

Javier Cercas: “Quando qualcuno mi dice che non gli piace leggere, l’unica cosa che mi viene in mente è fare le mie condoglianze”
Yolanda Reyes: “La tecnologia ci ha fatto credere che i giovani siano superiori”
Non è solo Bogotà, la Fiera del Libro di Bucaramanga festeggia i suoi 21 anni
Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles