Maggio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Consolato di Spagna a Cuba gestisce casi eccezionali di visto Schengen

Martedì, il Consolato spagnolo ha informato che “le restrizioni di viaggio non necessarie da paesi terzi all’Unione europea” sono state estese.

Ciò significa che le restrizioni all’ingresso saranno mantenute fino al 30 aprile, come da ultimo emendamento all’Ordine INT/657/2020.

Secondo le informazioni contenute nel documento, come la raccomandazione del Consiglio “non è cambiata, è opportuno prorogarne gli effetti per un altro mese aggiuntivo, fatta salva la possibilità di modificare uno qualsiasi dei suoi articoli prima di tale periodo se le circostanze cambiano”.

Nel caso del Consolato spagnolo, in precedenti occasioni, hanno indicato che finché questo regolamento sarà mantenuto, non elaboreranno i visti per motivi di turismo, affari, visite familiari, ecc.

Tuttavia, dal suo sito web, la sede diplomatica informa sulle misure straordinarie in atto nel Richiedere un visto di soggiorno Schengen a Cuba, mentre si applicano le restrizioni di viaggio.

Alcuni degli elementi di base sono visualizzati Documenti comprovanti il ​​motivo del viaggio e le condizioni di soggiornola disponibilità di mezzi finanziari sufficienti e che è stata dimostrata “l’intenzione del richiedente di lasciare lo spazio Schengen prima della scadenza del visto”.

Tra i motivi per viaggiare in Spagna con questo tipo di visto in questo momento, includono: attori del settore culturale, viaggi di lavoro in Spagna, cure mediche, furto, furto o perdita della residenza in Spagna, compiti di organizzazioni ufficiali.

Coloro che sono sotto questi presupposti devono averlo Assicurazione medica per il viaggio e il pagamento delle tasse di visto Schengen.

Nel caso dell’assicurazione, il Consolato spagnolo all’Avana afferma che dovrebbe coprire “le spese di rimpatrio per motivi medici o morte e cure mediche di emergenza o cure mediche urgenti in ospedale per la durata del soggiorno e in tutto lo spazio Schengen”.

READ  Gli Stati Uniti aiuteranno a evacuare la propria ambasciata in Afghanistan

Ciò significa cheCopertura minima € 30.000 o equivalente in valuta locale.

Per quanto riguarda le tasse di visto, dovresti sapere che i bambini di età inferiore ai 6 anni sono esentati dal pagamento delle tasse consolari; Tra i 6 ei 12 anni, devono pagare 1130 CUP. Il resto dei richiedenti dovrà “pagare Tassa consolare applicabileovvero 2255 tazze.

La sede diplomatica ribadisce che “non vengono rilasciati visti per soggiorni di breve durata (visite turistiche, familiari).

Solo le persone sopra menzionate possono viaggiare in questa categoria.

Come spiegato in precedenza, i cittadini spagnoli, i cittadini dell’UE e le loro famiglie e altri beneficiari del diritto alla libera circolazione possono entrare in Spagna senza restrizioni alle frontiere.

Puoi rivedere l’intera procedura direttamente in questa pagina.