martedì, Luglio 16, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Il petrolio è sceso dell’11% nella settimana a meno di 70 dollari al barile

“Le pressioni al ribasso si sono diffuse dopo il rilascio del rapporto settimanale della US Energy Information Administration (EIA) per la settimana terminata il 28 aprile. Il rapporto ha rilevato un aumento delle scorte di benzina di 1,742 milioni di barili e una contrazione della domanda implicita di 893 mila”, ha affermato Gabriela Seiler, direttore dell’analisi economica del Banco Base, barili al giorno.»

Ha aggiunto che ciò era dovuto alla cautela dei consumatori a causa dei rischi di recessione. Ha anche commentato che teme che i consumatori limiteranno l’acquisto di energia per i viaggi in estate, perché la domanda implicita di benzina di solito aumenta in questo periodo, dall’inizio della stagione dei viaggi su strada.

I prezzi sono scesi questa settimana a causa delle preoccupazioni per l’economia statunitense e dei segnali di debole crescita manifatturiera in Cina, il più grande importatore di petrolio al mondo, e sono scesi ulteriormente dopo che la Federal Reserve americana ha alzato i tassi di interesse mercoledì. Ciò ha limitato le prospettive di crescita economica nel breve termine.

Tuttavia, il mercato è stato incoraggiato dal segnale della Fed secondo cui potrebbe mantenere aumenti dei tassi di interesse per dare ai politici il tempo di valutare le conseguenze dei recenti fallimenti bancari e appianare una lite sull’innalzamento del tetto del debito negli Stati Uniti.

READ  La Fed sta osservando da vicino lo spazio "turbolento e rischioso" delle criptovalute
Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles