Novembre 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il presidente del TICO ha parlato con il presidente della FIFA e il suo omologo colombiano

Nel primo giorno della sua partecipazione al World Economic Forum di Davos, il Presidente ha espresso l’entusiasmo del suo Paese per l’organizzazione della Coppa del Mondo FIFA Under 20 femminile il prossimo agosto.

Siamo felici, vogliamo lavorare con la FIFA, non solo in questa Coppa del Mondo, esploriamo la trasformazione del Costa Rica in una base regionale per riunire l’istruzione, lo sport e i valori che si trovano nel calcio competitivo e pulito, così come la competitività globale , ha osservato Chavez.

Da parte sua, Infantino ha confermato che il mondo si unirà sul suolo del Costa Rica dopo la pandemia di Covid-19 con la Coppa del Mondo femminile Under 20, che avrà un impatto globale, con squadre di tutti i continenti, con queste giocatrici professioniste in molti dei più grandi tornei del mondo.

Il Costa Rica è un paese meraviglioso, celebreremo l’unità e lasceremo che il mondo si unisca simbolicamente per un grande futuro per FIFA, Costa Rica, calcio e tutti coloro che amano il calcio come tutte le persone di Tico, ha confermato il presidente della FIFA.

Durante questa prima giornata, Chavez ha parlato anche con il suo omologo colombiano, Ivan Duque, di progetti comuni, che hanno consentito relazioni più strette tra i due paesi.

Duque ha osservato – secondo il Consiglio di Presidenza – che questo forum costituisce uno spazio in cui il Costa Rica è molto apprezzato, non solo per le sue politiche ambientali, ma anche per le sue politiche di sostenibilità per la mobilità pulita.

La Presidential House ha riferito che l’agenda è stata completata con incontri con i massimi rappresentanti globali di nove società con investimenti significativi in ​​Costa Rica e altre cinque società che cercano di attirarle nel paese.

READ  Ultime notizie e invasione

Inoltre, con il Direttore Generale dell’Organizzazione Mondiale del Commercio, Okonjo-Iwela, i rappresentanti del Fondo Monetario Internazionale e il capo della B20, Shinta Widjaga Kamdani.

Chávez ha anche partecipato alla Commissione presidenziale per l’America Latina, insieme a Duque e ai leader della Repubblica Dominicana, Luis Abenader, e alla vicepresidente del Perù, Dina Arcilla Bullwart.

A questo proposito, la Camera presidenziale ha osservato che il presidente costaricano “ha fatto un elenco delle sfide che deve affrontare come presidente per far avanzare il paese, oltre all’importanza di creare maggiori e migliori fonti di occupazione per il Costa Rica”.

rgh / ale