Dicembre 5, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

iPhone 13, testato: più autonomia e potenza per prendere piede nei modelli di fascia alta | Tecnica

iPhone 13. fotoIR

Negli ultimi anni, la batteria non è stata il punto forte dell’iPhone. Ma questo aspetto potrebbe cambiare: Apple ha notevolmente migliorato la durata della batteria dell’iPhone 13 rispetto alla generazione precedente. Il terminale, con il quale Apple intende prendere piede nella fascia alta, ha anche fotocamere migliori – sebbene manchi il teleobiettivo – e un potente processore.

iPhone 13 è disponibile a partire da 909€ in cinque colorazioni: rosa, blu, nero, bianco e rosso. All’esterno, però, assomiglia molto al suo predecessore Due importanti modifiche al design. Da un lato, sul modulo della fotocamera posteriore, gli obiettivi sono orientati in diagonale anziché in verticale. D’altra parte, il fessura L’unità nella parte superiore dello schermo che ospita la fotocamera anteriore è più piccola. In questo modo, Apple mira a promuovere un’esperienza più coinvolgente. Nell’uso quotidiano, questo grado non fa molta differenza.

Lo schermo da 6,1 pollici del dispositivo è più luminoso del suo predecessore, ma purtroppo mantiene ancora una frequenza di aggiornamento di 60Hz. Questo parametro indica la velocità con cui viene visualizzato il contenuto dello schermo. Quindi più è alto, più fluida è l’esperienza. Apple ha mantenuto i 60Hz su entrambi iPhone 13 mini Come per iPhone 13 e 120 Hz, è stato riservato ai suoi due telefoni cellulari più ambiziosi: iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max.

Anno dopo anno Le fotocamere sono di solito uno dei punti di forza dell’iPhone. Oltre al sensore frontale da 12 megapixel, il dispositivo dispone di due sensori sul retro: uno principale e uno grandangolare, ciascuno con una risoluzione di 12 megapixel. Durante il giorno si ottengono immagini naturali e realistiche con un buon livello di dettaglio. In ambienti con scarsa illuminazione, c’è un miglioramento rispetto al suo predecessore. Ma ci sono ancora margini di miglioramento. Soprattutto quando si utilizza il grandangolo, che teoricamente consente il passaggio del 47% della luce, si perde più nitidezza. Mentre per molti utenti questi due sensori saranno più che sufficienti, è possibile che quelli tra i più esigenti cercheranno alternative che bypassino questi due sensori. Come l’iPhone 12 mini, l’iPhone 13 non ha un teleobiettivo.

READ  I resti di detriti dalla Terra hanno provocato crateri della luna | NNDC Università di Munster | Tecnica

Tra le novità nella fotografia per iPhone 13 ci sono gli stili fotografici. È una sorta di filtro che può essere testato in tempo reale prima di scattare qualsiasi foto. Ci sono cinque opzioni: standard, caldo estremo, luminoso, freddo brillante e freddo. Una volta scelto uno di essi, è anche possibile regolare il tono e la temperatura. Anche se tutte queste impostazioni potrebbero non fare molta differenza, potrebbero essere di particolare interesse per gli appassionati di fotografia.

Sebbene l’iPhone 13 non possa registrare in 8K, i risultati ottenuti durante l’acquisizione di video sono davvero buoni quando si utilizza il sensore principale e nella custodia grandangolare. Spiccano la qualità delle immagini e la stabilizzazione che si ottiene, soprattutto di giorno. Apple è alla ricerca di risultati sempre più professionali e la nuova modalità Cinema è un passo avanti per realizzarlo. Con esso è possibile registrare persone, animali domestici e oggetti con un effetto di profondità che ricorda la modalità ritratto. Mettendo a fuoco e sfocando determinati elementi, l’intera attenzione dello spettatore può essere focalizzata su una parte specifica dell’inquadratura.

prestazioni e batteria

Le prestazioni dell’iPhone 13 sono uno dei suoi punti di forza. Il terminale ha debuttato come uno dei processori più potenti sul mercato: l’A15 Bionic utilizza la tecnologia a cinque nanometri e ha quasi 15.000 milioni di transistor. L’esperienza di questo cellulare, che è anche compatibile con le reti 5G, ci si aspetta in ogni caso da un cellulare di fascia alta. Nel test condotto da questo giornale, non c’è nessun tipo di Lento o ritardi durante l’acquisizione di video e foto, la riproduzione di giochi o la navigazione in Internet. La memoria interna del dispositivo inizia alla fine di 128 GB. C’è anche una versione da 256 GB e una versione da 512 GB.

READ  Boom Karts, una versione di successo di Mario Kart per Android

Apple non rivela Quanti mAh ci sono nelle batterie del tuo cellulare?. In questa occasione, ha promesso che l’autonomia dell’iPhone 13 è di un’ora e mezza maggiore di quella dell’iPhone 12. Il miglioramento è evidente. In generale, con un uso normale e anche intensivo di un telefono cellulare, si raggiunge un’intera giornata. Tuttavia, la ricarica è ancora un po’ lenta rispetto alla concorrenza e Apple non include il caricabatterie nella confezione. misura cerca riduzione Sia le emissioni di anidride carbonica che l’estrazione dei materiali utilizzati in questi prodottiTuttavia, alcuni utenti devono anche pagare di più per questo componente aggiuntivo.

Puoi seguire EL PAÍS TECNOLOGÍA su Sito di social network Facebook e Twitter Oppure iscriviti qui per ricevere semanal newsletter.