Maggio 19, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia ha iniziato a regolamentare l’intelligenza artificiale

L’Italia ha iniziato a regolamentare l’intelligenza artificiale

Ministri (Foto: Governo)

Lui Mobiletto Il disegno di legge sull’intelligenza artificiale (AI) ha ricevuto il via libera e mira a sostenere la crescita delle imprese nei settori tecnologici correlati.

Il governo vuole sostenere le piccole e medie imprese italiane ad alto potenziale di crescita, con un investimento approvato fino a un miliardo di euro. Lavorano nell’intelligenza artificiale, nella sicurezza informatica e nell’informatica quantistica, nonché nelle telecomunicazioni e nelle tecnologie abilitanti.

Il testo del disegno di legge prevede anche la creazione di centri di trasferimento tecnologico e programmi di accelerazione in questi settori. Secondo Alessio Putti, Sottosegretario di Stato del Consiglio dei Ministri per l’Innovazione tecnologica e la Trasformazione digitale, il progetto è molto atteso dai peer del G7.

Secondo un assistente del primo ministro Georgia Meloni, si tratta di un disegno di legge che definisce chiaramente chi fa la strategia, la posizione di leadership nel governo. Ma conferisce anche poteri a un team interdisciplinare per la trasformazione digitale. Definisce inoltre chi controlla, chi monitora, chi notifica e sanziona.

Inoltre, la nuova legge prevede sanzioni per l’uso improprio o criminale dell’intelligenza artificiale. “Sappiamo che la tecnologia avanza più velocemente delle leggi, ma stiamo cercando di prevenire le conseguenze”, ha detto il ministro della Giustizia Carlo Nordio. Coloro che diffondono immagini o video modificati dall'intelligenza artificiale senza consenso possono incorrere in sanzioni. Il regime prevede una pena detentiva da 1 a 5 anni.

Putti intanto ha sottolineato che si tratta del primo governo che legifera sulla questione Approvazione della legge UE sull'intelligenza artificiale. Lui ha sottolineato che si tratta di un disegno di legge, non di un mandato, quindi ora deve passare attraverso il Parlamento attraverso considerazioni ed eventuali emendamenti.

READ  Un uomo ha fracassato il suo bambino di 4 mesi perché "non voleva chiudere la bocca" | cronache