Febbraio 9, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’UNESCO elenca 17 elementi del Patrimonio Immateriale dell’Umanità

RABAT, 30 nov. (Prensa Latina) Il Comitato Intergovernativo per il Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità ha iscritto oggi 17 nuove voci nella Lista di Protezione dell’UNESCO, per un totale di 657 iscrizioni provenienti da 140 Paesi.

Nel terzo giorno lavorativo della diciassettesima sessione del panel di 24 Stati membri dell’entità multilaterale, sono state accettate 14 candidature individuali e di tre o due paesi.

In America Latina, il patrimonio culturale immateriale dell’umanità è stato accresciuto dalla conoscenza dei maestri del rum leggero cubano e dalla celebrazione della Settimana Santa in Guatemala.

Ha inoltre ricevuto l’approvazione del Comitato per la pratica della danza moderna in Germania, Conoscenze e pratiche relative alla coltivazione dei chicchi di caffè Khawlani (Arabia Saudita), Festival associati al viaggio della Sacra Famiglia in Egitto, Cuculo fatto a mano D. Campanas (Spagna) e artigianato e cultura della baguette (Francia).

Allo stesso modo, le celebrazioni del 15 agosto in due comunità montuose nel nord della Grecia includono bande di archi (Ungheria), danze rituali Furyu-odori (Giappone) e un banchetto festivo (Giordania).

Hanno completato gli elementi registrati questo mercoledì da Balad, Janiyar, Concorsi artigianali e pratiche sociali (Oman), Raingmyeon tradizione a Pyongyang (Repubblica democratica popolare di Corea) e Talchum, una danza teatrale con maschere nella Repubblica di Corea.

Per quanto riguarda quelli accorpati da due o più Paesi, il comitato ha approvato la donazione, la tradizione orale di denominazione delle mandrie di cammelli (Arabia Saudita – Oman – Emirati Arabi Uniti), la creazione e interpretazione del liuto (Iran – Siria) e la festa tradizionale di Yalda / Shalleh (Iran e Afghanistan).

La 17a sessione del Comitato intergovernativo sul patrimonio culturale immateriale sta esaminando 54 domande fino al 3 dicembre, quindi l’analisi continuerà domani con l’ospitalità del Regno del Marocco.

READ  La terza newsletter sportiva - Prensa Latina

jcm/wmr