domenica, Luglio 21, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

L’Uruguay ha perso 73-0 contro gli All Blacks ed è stato eliminato dalla Coppa del mondo di rugby

principianti Hanno aperto la quinta settimana di attività, e l’ultima della fase a gironi, e hanno perso 73-0 in uno storico confronto contro i padroni di casa. Tutti neri Per il quarto giorno di Gruppo A Subordinare Coppa del mondo di rugby Francia 2023.

La partita è iniziata in modo molto competitivo e l’Uruguay ha fatto affidamento sul gioco fisico. E in un momento di perdita di controllo intorno al minuto 12. Manuel Ardau è venuto a sostenere l’obiettivo dell’OFC Ma il TMO ha scoperto che aveva toccato la linea di porta prima di segnare. La squadra di Tyrus ha saputo resistere ai primi attacchi dei giocatori in nero e ha mantenuto il punteggio a zero. Da parte sua, la Nuova Zelanda si è vista annullare due tentativi prima del 20′: prima per un colpo e poi per un contrasto alto Santiago Arata.

Una serie di errori hanno costretto la nazionale sudamericana a difendere più vicino alla porta e sotto i pali. Damian McKenzie ha segnato la prima meta. Alla prossima giocata, bussa Thomas Etcheverry Cinque metri hanno permesso agli All Blacks di colpire ancora con le mie mani Richie Monga.

Un’altra spinta emotiva da parte dei Los Terros ha lasciato due squadre molto vicine a segnare i primi punti ma non sono riuscite a farlo e ancora una volta la Nuova Zelanda è stata punita con la magia di McKenzie per questo. Sarà la Giordania Squadre di stretching. Prima della fine del primo tempo Cam Roegaard Ha aggiunto il suo nome alle mete, ha aggiunto il bonus offensivo e ha portato la partita al primo tempo sul 26-0.

Riepilogo – Coppa del mondo di rugby – 5 -10

Il secondo tempo è iniziato con la Nuova Zelanda in completo controllo con tre nuovi tentativi: Fletcher Newell al 45° minuto, Lester Fainga’anuku al 49° minuto e ancora Damian McKenzie al 53° minuto.. Gli All Blacks hanno notato la stanchezza crescente dei giocatori uruguaiani e hanno continuato a segnare fino a quando non hanno accumulato un totale di 11 tentativi per lasciare il punteggio finale sul 73-0. Lungi dall’essere una dura sconfitta, i Los Terros hanno vissuto un’esperienza unica giocando contro una potenza dell’emisfero meridionale che ufficialmente gli mancava.

READ  Chi ha vinto il Gran Premio d'Italia di Formula 1? Elenco dei vincitori a Monza

capitano dell’Uruguay, Andrés VillasecaNon ha nascosto la sua felicità nell’affrontare la squadra tre volte campione del mondo e l’ha classificata in modo speciale: “È la cosa più bella che ti possa capitare come giocatore di rugby”. Ha aggiunto riguardo alla squadra dell’Oceania:Sei cresciuto guardando gli All Blacks in TV. Fatta eccezione per la Coppa del Mondo, dubito di aver mai conosciuto un’opportunità come questa. Per me è la migliore squadra del mondo da molto tempo. Trovarsi davanti alla Haka sarà una bellissima esperienza”.

Al contrario, gli All Blacks avevano bisogno di vincere un bonus offensivo per assicurarsi un posto nei quarti di finale e mettere pressione sui padroni di casa, che affronteranno venerdì prossimo. Azzurro. “Giochiamo contro una squadra che ha ottenuto il nostro stesso risultato contro la Francia. Questo è stato il mese scorso. Non sto cercando di dirti una bugia, ma loro hanno perso contro la Francia con lo stesso risultato che abbiamo perso noiS. Merita molto rispetto e, se guardi quella partita, adoro l’atteggiamento di quei ragazzi. “Penso che siano una squadra di rugby davvero appassionata e se non fossimo a casa, faremmo fatica”, ha detto l’allenatore. Ian Foster In una conferenza stampa.

Ha aggiunto parole positive novizi: “L’Uruguay ci presenta sfide molto importanti in molti ambiti del gioco e forse dovremo comunque migliorare in futuro. È una squadra ambiziosa. Sappiamo che lo raggiungeremo. Devono essere attivi sulla difensiva perché vorranno correre dei rischi quando possono. Lo sappiamo anche noi Sono molto combattivi nei momenti cruciali“.

Nei libri c’è una storia non ufficiale tra Uruguay e Nuova Zelanda: Era il 1976, allo Stadio del Comando Generale dell’Esercito, a Bolívar Artigas.. Quella partita si concluse con la vittoria della Nuova Zelanda per 63 a 3. Vale la pena notare che le prime due partite del torneo Gruppo A Si misurerà con chi lascia la B, e con chi lo è in questo momento Sud Africa E Irlanda In attesa dello scontro finale tra… Fiore di trifoglionumero uno nella classifica mondiale, e Scozia.

READ  L'ex presidente degli Stati Uniti ha sottovalutato Gignac, paragonandolo a Peugo Lopez

Ecco come si presentava il calendario del Gruppo A.

Inizia la quinta settimana di attività
Graziana Spina
Graziana Spina
"Estremo appassionato di tv. Appassionato di cibo impenitente. Tipico esperto di birra. Amichevole esperto di internet."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles