Dicembre 1, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mariana Pagon è stata confermata Imperatrice della BMX

Mariana Pagon è stata confermata Imperatrice della BMX

In vista dei Giochi Panamericani di Santiago, molti si chiedevano se Mariana Pajón avrebbe abdicato al suo trono di Regina della BMX durante l’evento. E questo giorno dovrà aspettare.

Nonostante abbia subito un infortunio al gomito destro che ha richiesto un intervento chirurgico, la 32enne colombiana ha dominato ancora una volta i suoi avversari domenica e ha vinto la sua terza medaglia d’oro ai Giochi Panamericani, estendendo la sua eredità come una delle leggende sportive del suo paese. .

Pajón ha controllato tutte le sue corse fino alla finale e ha concluso con un tempo di 34.400 secondi regalando alla Colombia la medaglia d’oro a Santiago 2023.

“Diventa più difficile ottenere qualcosa. Non puoi immaginare come guido, fa così male e ti chiedi cosa stai facendo o se sei impazzito”, ha detto Pagon. “Ma mi appassiona e mi sento ancora così ed è per questo che sono ancora qui.

La canadese Molly Simpson e la colombiana Gabriela Paul, che stavano cercando di spodestare Pagon, sono arrivate seconda e terza, con punteggi record rispettivamente di 36.000 e 36.500.

“Volevo un risultato migliore, ma alla fine è bello arrivare 1-3 alla Colombia”, ha detto Paul, che rappresenta il futuro della disciplina in Colombia, anche se per ora dovrà aspettare il suo turno. “Per me correre al fianco di Mariana è speciale. Da bambina la ammiravo ed è diventata un mentore e un’ispirazione, ma alla fine siamo concorrenti”.

Pagon è stato il migliore dal giorno precedente con il tempo di 35.150, battendo l’americano Payton Ridenour, che domenica aveva concluso quinto.

Domenica ha dominato tutte le sue tre manche in semifinale tranne una, raggiungendo il traguardo a pari merito con Simpson.

READ  Braun 'Stokes' FIA: Verstappen o Räikkönen non otterranno oggi la super licenza

La colombiana, che ha vinto la medaglia d’oro olimpica a Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016, nonché la medaglia d’argento a Tokyo 2020, quest’anno è stata operata due volte al gomito destro e ha detto che avrebbe dovuto sottoporsi all’operazione prima della fine. del 2023.

“È stato un risultato molto importante per me quest’anno e sono venuto e l’ho portato a termine”, ha aggiunto Bagon. “Quest’anno non è stato facile a causa degli interventi chirurgici, ma al momento non credo di poter continuare un giro in più, vi dico tutto per questo”.

La colombiana ha dichiarato che, dopo essere stata operata per la terza volta, cercherà di qualificarsi per i Giochi Olimpici di Parigi del 2024, nel periodo dal 26 luglio all’11 agosto.

“Ora dobbiamo qualificarci per questi due posti che noi (la Colombia) abbiamo per la prima volta. L’idea è quella di preservare questa squadra”, ha aggiunto.

Questo infortunio al gomito potrebbe ridurre le sue possibilità in futuro. E mentre ciò accade, Pagon continua a essere la regina della BMX tutta americana.