Dicembre 2, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Omicron | Corona Virus: Paesi che hanno chiuso le frontiere a causa della nuova alternativa al Corona virus | Sudafrica | globalismo

La nuova variante di , il nome della cosa E potenzialmente più contagiosa, si sta ancora diffondendo in tutto il mondo dopo che è stato segnalato il suo epicentro in Sudafrica e con una nuova e sempre più diffusa chiusura delle frontiere, una situazione inquietante, ma di fronte al Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha chiesto di non “prendere dal panico” .

Aspetto: Ómicron: cosa si sa della nuova “alternativa allarmante” al coronavirus?

Confini chiusi, Biden ha detto di non entrare nel ‘panico’

Dopo Israele, che è stato il primo Paese al mondo a imporre rigorose chiusure alle frontiere per proteggersi dall’omicron, essendo già due i casi confermati nel Paese, un gran numero di Paesi ha aderito alla decisione di attuare i criteri di restrizione dell’accesso. Soprattutto per i viaggiatori dal Sud Africa.

Presidente degli Stati Uniti d’America, E ha sottolineato che gli esperti non ritengono necessarie “misure aggiuntive” nel Paese.

In un intervento della Casa Bianca accompagnato dal capo epidemiologo del governo degli Stati Uniti, Anthony Fauci, Biden ha osservato che gli Stati Uniti erano in una “posizione migliore” rispetto al Natale dell’anno scorso e ha esortato i cittadini a ordinare la dose di richiamo dei vaccini disponibili nel paese , anche se si è reso conto che è “quasi inevitabile” che una nuova alternativa arrivi “ad un certo punto” negli Stati Uniti.

Ad oggi, gli Stati Uniti hanno imposto restrizioni ai viaggiatori provenienti dal Sud Africa e da altri sette paesi del Sud Africa.

Aspetto: micron: il Giappone annuncia la chiusura dei suoi confini ai visitatori stranieri a causa della nuova forma del virus Corona

Il Canada annuncia due casi di Omicron, che saranno i primi in America

Nel suo territorio, che saranno i primi due territori conosciuti d’America.

autorità sanitarie canadesi Ontario Lunedì, è stato riferito in una conferenza stampa che questi due casi rilevati a Ottawa sono due persone arrivate nel paese dalla Nigeria.

READ  Ad Haiti arrivano duemila tonnellate di aiuti umanitari messicani - Prensa Latina

Inoltre, altre due persone nella città di Hamilton, a circa 60 chilometri a sud-ovest di Toronto, sono sospettate di avere la variante Omicron.

Il Canada venerdì ha vietato agli stranieri di sette paesi sudafricani, inclusa la Nigeria, di entrare nel paese.

I paesi interessati dalla decisione sono Sudafrica, Mozambico, Namibia, Zimbabwe, Botswana, Lesotho ed Eswatini.

Aspetto: Il Sudafrica è allarmato dalla reazione internazionale “ingiustificata” alla nuova forma del virus Corona scoperta nel Paese

Chi mette in guardia sui rischi “altissimi” di OMICRON

L’avvertimento di oggi Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) In un rapporto tecnico su questo nuovo ceppo di SARS-CoV-2.

Tenendo conto delle mutazioni di omicroni più elevate, con il potenziale per essere più resistenti all’immunizzazione e più contagiose, il rischio di trasmissione della variante in tutto il mondo è “alto”, afferma il documento.

Di fronte a questi rischi, l’OMS chiede ai suoi Stati membri di intraprendere alcune azioni prioritarie, tra cui “accelerare la vaccinazione, specialmente tra le popolazioni vulnerabili che rimangono non vaccinate”.

Aspetto: Il Portogallo ha rilevato i primi 13 casi della nuova variante omicron nei calciatori del Belenenses

Appello del G7 per accelerare la vaccinazione nei paesi in via di sviluppo

, soprattutto dopo l’emergere della variante omicron.

Aspetto: Ómicron: il G7 avverte che la nuova alternativa è “altamente trasmissibile” e richiede “un’azione urgente”

In una riunione d’emergenza convocata dalla presidenza britannica, i rappresentanti di Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Canada e Giappone, nonché dell’Unione Europea, hanno concordato sull'”importanza strategica” dell’ampliamento della fortificazione .

Il gruppo di paesi sviluppati ha affrontato la necessità di migliorare la capacità delle persone più povere di ricevere milioni di vaccini e di attuare programmi di vaccinazione su larga scala per i quali hanno bisogno di “assistenza operativa”.

READ  Il colera continua ad aumentare ad Haiti

Il Gruppo dei Sette principali nazioni industrializzate, che al vertice dei leader di giugno si è impegnato a donare un miliardo di vaccini, ha ribadito oggi la propria volontà di “andare avanti” verso l’adempimento di questo impegno.

La Cina faciliterà 1 miliardo di dosi per l’Africa

capo della Cina, per combattere il COVID-19 nel continente.

Aspetto: Il presidente cinese promette 1 miliardo di dosi di vaccino contro il coronavirus per l’Africa

Lo ha annunciato Xi durante la teleconferenza di apertura dell’ottava conferenza ministeriale del Forum sulla cooperazione Cina-Africa (FOCAC), che mira a rafforzare i rapporti tra le due parti, che si terrà a Dakar fino a martedì.

“Per contribuire al raggiungimento dell’obiettivo fissato dall’Unione Africana di vaccinare il 60% della popolazione africana contro il COVID-19 entro il 2022, annuncio qui che la Cina fornirà all’Africa un miliardo di dosi aggiuntive di vaccini”Il presidente cinese, che ha specificato che questa offerta include “600 milioni in donazioni e 400 milioni in altre forme come la coproduzione tra aziende cinesi e Paesi africani interessati”, ha detto il presidente cinese.

Inoltre, Xi, il cui Paese afferma di aver finora fornito circa 200 milioni di dosi a cinquanta Paesi dell’Unione africana, ha affermato che “la Cina attuerà dieci progetti sanitari per i Paesi africani e invierà 1.500 professionisti medici ed esperti di salute pubblica”.

Onu preoccupate per l'”isolamento” del Sudafrica

Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres si è detto oggi “profondamente preoccupato per l’isolamento dei Paesi dell’Africa meridionale” di fronte alle nuove restrizioni ai viaggi imposte dall’emergere della formula Omicron.

Nel suo messaggio, Guterres fa riferimento alla cancellazione dei voli dal Sud Africa, nei giorni scorsi, annunciata da un gran numero di Paesi.

Guterres ha criticato ancora una volta la distribuzione non uniforme dei vaccini nel mondo, e in particolare il basso livello di vaccini nel continente africano, “un terreno fertile per le varianti” del virus Covid-19, ha affermato.

READ  Accordi e disaccordi ma pagheranno (+ Immagini) (+ Voce)

“I paesi africani non possono essere incolpati per il livello immorale di vaccini disponibili in Africa, né dovrebbero essere penalizzati per l’identificazione e la condivisione di importanti informazioni scientifiche e sanitarie con il mondo”, afferma Guterres, riferendosi al preallarme di Amnesty International. Il governo sudafricano alla scoperta della nuova variante del virus.

Il primo caso è stato scoperto in Spagna, dove l’incidente è in aumento

, rilevato dal Servizio di Microbiologia dell’Ospedale Gregorio Marañón di Madrid.

Aspetto: micron: la Spagna conferma il primo caso di nuova variante di coronavirus in un viaggiatore sudafricano

Il servizio indica, sul suo account Twitter, che si tratta di un viaggiatore sudafricano, che secondo il governo regionale di Madrid ha 51 anni ed è tornato il 28 novembre con sintomi lievi.

Il paziente, che era in isolamento durante la quarantena, è tornato dal Sudafrica domenica scorsa con una sosta ad Amsterdam.

I casi di coronavirus continuano ad aumentare in Spagna, mentre i requisiti per il passaporto Covid sono dilaganti nella vita di tutti i giorni.

Il tasso di infezione ha raggiunto 199 casi ogni 100.000 residenti negli ultimi quattordici giorni, dopo il fine settimana in cui sono stati segnalati 22.911 nuovi contagi, numero elevato nel Paese, visto che non si supera dallo scorso agosto i 20mila nel fine settimana. rilasciato oggi.

Questo dato avrebbe messo la Spagna a rischio contagio secondo gli indicatori che il Paese applicava fino a pochi giorni fa, che sono stati adeguati per dare più importanza ad altri come la pressione ospedaliera.

di serie

saperne di più

_______________________________

Video consigliato

Micron: Questo è ciò di cui si sa
È emerso un nuovo tipo di COVID-19: il micron, una mutazione del virus recentemente identificata dagli scienziati sudafricani. In questo video vi raccontiamo tutto quello che si sa finora.

Potrebbe interessarti