Aprile 18, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

PlayStation vince una causa da 500 milioni di dollari per violazione dei diritti con i suoi controller

PlayStation vince una causa da 500 milioni di dollari per violazione dei diritti con i suoi controller

Questa settimana abbiamo appreso che il giudice distrettuale degli Stati Uniti. Ha stabilito che Sony non aveva violato la tecnologia abilitante brevettata originale (OTTIENI) con i controller PlayStation. GET ha richiesto 500 milioni di dollari di danni.

Secondo il querelante, Sony aveva violato uno dei suoi brevetti relativo al modo in cui comunicano controller e controller, in particolare un segnale separato con una frequenza “che varia lentamente” per la pressione dei pulsanti e un’altra frequenza più alta per gli input di controllo del movimento. GET garantisce che nessun altro dispositivo possa ricevere entrambi i segnali contemporaneamente Prima che il tuo brevetto venga risolto.

Da parte sua, Sony ha sostenuto che la società non aveva fornito prove sufficienti per dimostrare che un particolare componente dei suoi controller fosse “strutturalmente equivalente” ai diagrammi logici stabiliti nel brevetto GET. Il giudice ha acconsentito Il GET non ha dimostrato le sue accuse e si è pronunciato a favore di SonyAnnunciando la chiusura del caso.

GET ha anche citato in giudizio Nintendo in un caso simile

Questa non è la prima causa che GET ha intentato contro il produttore della console. Alcuni anni fa, GET ha anche intentato una causa contro Nintendo per lo stesso brevetto e il giudice si è pronunciato a favore di Nintendo nel 2020. Tuttavia, la Corte d'Appello degli Stati Uniti Ha annullato questa decisione nel 2022 e il caso è ancora in corso.


READ  Scegli il livello, apri Super Sonic e attiva la modalità debug