Settembre 19, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Quarto giorno di caos e violenza in Sudafrica: esercito di stanza, vicini sparano sui rapinatori

Caos in Sudafrica. Banditi violenti sono scesi in strada, con alcuni civili che hanno deciso di affrontarli con le proprie armi, mentre la polizia era sovraffollata e l’esercito si preparava a fermarsi per le strade.

Incendio e rapina Sud Africa Questo lunedì ha prolungato il quarto giorno di violenza che è stato inizialmente innescato dalla detenzione dell’ex presidente Jacob Zuma, E l’esercito ha annunciato il suo sostegno alle principali forze di sicurezza. Incidenti scoppiati venerdì nelle aree Zulu (Est) Da dove viene? Zuma Entrò in prigione dopo aver scontato una condanna a 15 mesi per oltraggio alla corte.

Da allora, la rivolta si è diffusa Johannesburg, Soprattutto per loro Quartiere povero, per motivi economici Non ha niente a che fare con l’ottimismo Zuma.

In questi quartieri, controlli dalla terza ondata COVID-19 Imposta a giugno, colpendo i piccoli lavori per i quali sopravvivono molti dei suoi cittadini. Le rivolte sono un disastro”Criminali e individui opportunistiLo ha detto un portavoce della polizia.

Violenza I rapinatori sono andati nei centri commerciali e nei negozi e hanno rubato televisori, cibo, materassi e frigoriferi. E anche una vasca da bagno è in equilibrio sulla testa, hanno detto i giornalisti AFP Sarà in punti diversi. La polizia, attualmente ma in calo di numero, Li ha inseguiti sparando proiettili di gomma per disperderli e ha effettuato alcuni arresti, per un totale di 219 persone, secondo le ultime informazioni disponibili..

La violenza è scoppiata a Johannesburg (Reuters), il principale centro economico del Paese, dopo che l’ex presidente sudafricano Jacob Zuma è stato imprigionato, bloccando la strada dopo che un’auto bruciata e uno striscione hanno sfilato per le strade.

lunedì mattina, città Johannesburg Aveva l’aspetto scuro dei finestrini rotti e delle auto bruciate. Elicotteri della polizia hanno sorvolato la megalopoli. Nella città I soldati a Pietroburgo pattugliano il centro della città, dove i marciapiedi sono ricoperti di detriti e molti negozi sono chiusi per precauzione.Testimoni hanno detto all’AFP, anche nelle stazioni di servizio.

READ  Genova, l'Italia ha confermato la firma dell'Ecuador Felipe Gaiseto

I vigili del fuoco hanno lavorato per spegnere diversi incendi.

In questa città, centro commerciale Brookside È sprofondato nelle fiamme. Decine di persone si sono precipitate all’ingresso dell’edificio in fiamme, ma non sono state fermate da grandi vermi neri che si libravano nel cielo. Altri se ne sono andati nello stesso momento, spingendo carri pieni di merce rubata, come hanno mostrato i programmi TV locali.

Mentre continuano le proteste in seguito all'arresto dell'ex presidente sudafricano Jacob Zuma a Cuttack (Reuters), un agente di polizia si trova in strada con una pistola.
Mentre continuano le proteste in seguito all’arresto dell’ex presidente sudafricano Jacob Zuma a Cuttack (Reuters), un agente di polizia si trova in strada con una pistola.

Anna Soweto Le stesse scene si sono ripetute nel comune seppia, East Johannesburg, sotto una coperta grigia in un parcheggio, una fotografia scattata da un fotografo AFP. Domenica, dal lato del quartiere JeppeUn altro corpo di un uomo è apparso nell’intestino, coperto da un lenzuolo, confermato da una squadra dell’AFP. I testimoni dicono che è stata una guardia di sicurezza a essere stata colpita alla testa.

In tutto, la polizia sta indagando sull’identità e sulle circostanze della morte di sei persone. Lunedì un’udienza Corte Costituzionale, Qual è la frase Zuma Per oltraggio a fine giugno ha discusso nel merito della sua condanna.

Zuma Riconosciuto colpevole “Perché è stato chiamato a comparireIl giudice ha ricordato che “davanti alla commissione statale sulla corruzione sotto il suo presidente (2009-2018)” e non si è presentato”. Mbuyiseli Madlanga. L’ex presidente ha giocato al gatto col topo con questa commissione, una quarantina di testimonianze sono già state passate prima.

Violenti manifestanti con bastoni marciano per le strade dopo l'arresto dell'ex presidente sudafricano Jacob Zuma, diffondendosi a Johannesburg (Reuters), principale centro economico del Paese
Violenti manifestanti con bastoni marciano per le strade dopo l’arresto dell’ex presidente sudafricano Jacob Zuma, diffondendosi a Johannesburg (Reuters), principale centro economico del Paese

Il tuo avvocato è atteso, Tali è cieca, Il tuo cliente è troppo vecchio – ha 79 anni – per subire la reclusione e sostenere nuovamente che è a rischio di contrarre COVID-19 In carcere, argomenti già respinti dal tribunale di primo grado la scorsa settimana. Dovrebbe proporre gli arresti domiciliari, sostiene Zuma Non rappresenta un rischio di perdite.

READ  Gli Stati Uniti puniranno i responsabili della brutale repressione delle proteste a Cuba

Cosa ha detto il presidente President

Presidente Sud Africa, Cyril Ramaphosa, Criticato a sostegno delle recenti proteste Zuma, Condannato a 15 mesi di reclusione in caso di oltraggio.Nella mobilitazione razzialeHa condannato la distruzione di proprietà e infrastrutture nella struttura delle mobilitazioni.

È motivo di preoccupazione per tutti i sudafricani che alcuni di questi atti di violenza si basino sulla mobilitazione razziale. Dovrebbero essere condannati da tutti i sudafricani perché siamo un paese impegnato a eliminare il razzismo e l’etnia in un modo che determina la diversità e l’unità di tutti in Sudafrica, indipendentemente dalla lingua, dalla cultura, dal credo religioso e dalla razza.“, Tenuto.

Dopo il carcere del presidente sudafricano Jacob Zuma, continuano le lotte per detenere i manifestanti degli agenti di polizia.
Dopo il carcere del presidente sudafricano Jacob Zuma, continuano le lotte per detenere i manifestanti degli agenti di polizia.

R) Sì, Ramaphosa Avvertiti controProteste occasionali ma sempre più violente“Aggiunto”Sono state colpite grandi infrastrutture come le autostrade nazionali, rallentando il flusso di beni e servizi“, Quando rimpianto”Le persone sono intimidite, minacciate e talvolta ferite”.

Queste azioni mettono in pericolo vite umane e influenzano i nostri sforzi per ricostruire l’economia.Il presidente ha sottolineato la necessità di una costituzioneOgni individuo ha il diritto di esprimersi e di partecipare a proteste pacifiche”.”.

(Con informazioni da AFP e Europa Publishing) .-

Continua a leggere: