Marzo 5, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Roger Federer, coinvolto in una polemica involontaria su “The GOAT”

Roger Federer, coinvolto in una polemica involontaria su “The GOAT”

Chilometri di distanza Roger Federer Dei campi da tennis. Gli svizzeri invece scelgono le piste da sci. Nelle ultime ore, la sua amica e campionessa olimpica, Lindsey Vonn ha condiviso un video sulla neve con un messaggio accorato rivolto all'ex numero 1 e pluricampione dello Slam. Le reti hanno risposto e non c'è voluto molto perché arrivasse la polemica.

“Finalmente posso pattinare con il mio amico Roger… Sì, Roger Federer! Devo prendermi un po' di tempo per pensare davvero a cosa significa per me…” ha esordito Lindsey Vonn sui suoi social network, accompagnando un video in cui gli atleti vengono mostrati mentre si divertono sulla neve.

“Da molti anni ammiro Roger come grande atleta, filantropo e campione. Le persone che ammiri ti deludono sempre in un modo o nell'altro, ma non Roger.”

“Rogge è un esempio di vero atleta e di campione in ogni senso della parola. Parliamo di pattinare insieme da così tanto tempo che non ero nemmeno sicuro che sarebbe successo… ma eccoci qui: in pensione, a pattinare e a goderci la vita. “Grazie per questo ricordo”, ha continuato.

“Tu e la tua famiglia siete davvero unici Non importa cosa dicono le statistiche, per me sarai sempre il migliore, perché non è una questione di statistiche ma dell'impatto che hai avuto su di me, e io sono solo uno tra milioni. Congratulazioni, amico mio”, ha detto, riferendosi alla lunga controversia “GOAT” che ha coinvolto per anni Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic.

Per questo motivo, Sul social network X, il post ha iniziato a suscitare polemiche e Vaughn ha deciso di modificarlo. Più tardi, rispondendo ad un giornalista, spiegò: “Non mi hanno obbligato, semplicemente non volevo che i commenti negativi rovinassero il momento. Il post non era un paragone, ma piuttosto un omaggio al mio amico che ha avuto un grande impatto sulla mia vita. Tutti si spaventano quando viene usato il termine capra. “Può essere la mia capra, non importa quello che pensano gli altri.”

READ  Domenicali insiste per rivoluzionare il format del Gran Premio