venerdì, Giugno 14, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

L'eredità di Nadal sulla terra battuta? Rispondono Tsitsipas e Ruud Giro dell'ATP

Madrid

L'eredità di Nadal sulla terra battuta? Tsitsipas ha risposto

I norvegesi e i greci riflettono sulla loro influenza

28 aprile 2024

Alberto Nevado/Mutua Madrid Open


Rafael Nadal ringrazia i tifosi per il loro sostegno al Mutua Madrid Open.
A cura dello staff di ATPTour.com/es

Rafael Nadal ha raggiunto l'eccellenza su terreni dove è naturale perdere la direzione. Nessun'altra superficie richiede tanti colpi come l'argilla, il che moltiplica le decisioni da prendere e quindi le possibilità di errore. La sfida della pazienza, combinata con la costante richiesta di azione, pone la ricompensa oltre il momento immediato. In una sfida impossibile agli impazienti, una verità molto chiara è scritta sull’argilla: poche scorciatoie portano alla meta, e la sofferenza è una strada senza grandi alternative. Nessuno ha dominato questo record come il leggendario giocatore spagnolo.

Coloro che desiderano conoscere la gloria futura avranno uno specchio perfetto in cui guardarsi.

La sua eredità in superficie è un esempio fortemente seguito da Casper Ruud e Stefanos Tsitsipas, due giocatori che cercano di raccogliere il testimone con i calzini tinti di giallo. Dopo aver condiviso i titoli di Barcellona e Monte Carlo, e aver pareggiato le due finali che aprono il Powder Tour in terra europea, il norvegese e il greco riflettono sull'influenza di Nadal sulla loro conoscenza del gioco. Beyond Influence, un modello e un'ispirazione quotidiana per lottare per i tuoi sogni.

“Molti dei grandi tornei sulla terra battuta che ho vinto sono dovuti al suo esempio”, ha spiegato Tsitsipas, uno dei giocatori più importanti sulla piattaforma in questo momento. Il greco, ex finalista del Roland Garros e tre volte campione dell'ATP Masters 1000 di Monte Carlo, ha elogiato lo spagnolo. “Il suo stile è fonte di ispirazione per gli altri giocatori, che cercano di emulare le sue migliori qualità sulla terra battuta. È qualcosa che fa estremamente bene da oltre un decennio”.

READ  Haas conferma il futuro di Schumacher e Mazepin

Applicazione ATP WTA Live

Tsitsipas parla con l'esperienza in mano. Il greco ha utilizzato il carattere di Nadal come modello di apprendimento, osservando ogni virtù dello spagnolo per affinare le sue abilità nello spogliatoio. I suoi precedenti mostrano i frutti dello studio: Stefanos è uno dei pochi che ha battuto Nadal alla Caja Mágica di Madrid ed è riuscito a ottenere un match point contro il Maiorca nella finale di Barcellona, ​​qualcosa che nessun altro giocatore è riuscito a ottenere.

Il greco, che detiene 104 titoli, ha confermato: “Nel mio caso, cerco di applicare nel mio gioco alcune delle cose che lui affronta in modo efficace e preciso. Sento che è stato un grande esempio di come si gioca a tennis sulla terra battuta .” Delle 136 partite giocate in superficie nel corso della sua carriera. “Alla fine, è il miglior giocatore che abbiamo mai avuto nel nostro sport. Sarebbe un peccato non vederlo di nuovo a Madrid. Ha fatto delle prestazioni fantastiche e ha infranto record che credo non verranno mai più battuti”. “

Al di là dei numeri, Nadal ha impresso la mentalità della generazione successiva. Qualsiasi partita giocata sulla terra battuta è una testimonianza di dedizione, con un livello di concentrazione che rivaleggia con la cura di un artigiano. Quell'immagine era impressa nella retina di Rod, uno dei principali contendenti per qualsiasi evento sulla terra battuta in questo momento. Il numero 6 del mondo, che ha allenato i suoi colpi all'accademia del Maiorca, mette al centro della porta il ruolo che Rafa ha giocato nella sua maturità.

“Ricordo ancora la prima volta che l'ho visto giocare. “Avevo circa 6 anni ed era la prima volta che il Roland Garros vinceva”, ha rivelato Casper di Caja Mágica. “Ricordo che lo guardavano in TV con i miei genitori la nostra casa in Norvegia.” Amavo il tennis prima di guardare quella partita, ma forse mi ha fatto venir voglia di diventare professionista o almeno di andare in TV a giocare a tennis. Questo è quello che ricordo di aver detto a me stesso. Sembra divertente e voglio giocare in TV quando sarò grande.

Potrebbe interessarti anche: Nadal esaudisce un altro desiderio del Real Madrid

Col passare del tempo, ha puntato le telecamere sulle spalle dello scandinavo, presente alle ultime due finali del Roland Garros, torneo in cui ha gareggiato per la coppa contro Nadal nella stagione 2022 dopo aver vinto il suo titolo più importante agli Open di Barcellona. Sabadell, che ha aperto le porte a una nuova dimensione nella sua carriera, cosa che non ha fatto… Rudd non poteva ignorare l'importanza dello spagnolo sul suo cammino.

READ  Le leonesse si preparano per la loro prima apparizione ai Giochi Panamericani | Notizia

“In un certo senso, Rafa ha piantato un seme nella mia mente. Ovviamente la terra battuta è la mia superficie preferita, in un certo senso perché si adatta meglio al mio gioco, ma anche Rafa ha avuto un'influenza su questo. Non ho mai provato a imitarlo perché lo sarebbe molto difficile giocare come lui, ma i miei colpi “Il diritto ha anche un forte topspin, qualcosa di simile a quello che ottiene sulla terra battuta, il che è semplicemente pazzesco e penso che alcuni dei suoi record non saranno mai battuti da me e da molti altri giocatori su argilla.”

Anche se il Mutua Madrid Open vede l'addio di una leggenda, il suo esempio rimarrà molto presente tra le mura dello spogliatoio.

Graziana Spina
Graziana Spina
"Estremo appassionato di tv. Appassionato di cibo impenitente. Tipico esperto di birra. Amichevole esperto di internet."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles