giovedì, Giugno 13, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Sei in viaggio in Italia per lavoro o studio? Non è più necessario un appuntamento per elaborare un visto.

Da martedì 7 novembre Non è più necessario prenotare un appuntamento per elaborare la richiesta di visto per l’Italia per lavoro, studio o viaggi di lunga durata (più di 90 giorni). Lo ha confermato l’Ambasciata d’Italia in Colombia Da questa data i colombiani non avranno più bisogno di appuntamento tramite la piattaforma Prenot@mi.

I colombiani devono solo recarsi all’ambasciata a Bogotà Lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 8:30 alle 10:00

Il martedì, tra le 14 e le 15, invece, possono rilasciare il visto senza appuntamento e senza altre restrizioni.

argomenti correlati

“Tutti gli utenti che si presenteranno all’ambasciata in questa fascia oraria saranno ricevuti senza restrizioni. L’accoglienza sarà assicurata in funzione dell’orario di arrivo e tenendo conto delle categorie protette”, ha precisato l’ambasciata.

(Potrebbe interessarti anche: i paesi asiatici che non richiederanno il visto ai colombiani nel 2023)

Pertanto, oltre all’ordine di arrivo, Verrà data priorità ai disabili e alle famiglie con bambini di età inferiore ai due anni.Donne incinte e adulti di età superiore ai 75 anni.

Secondo Giancarlo Maria Curcio, ambasciatore italiano in Colombia, si tratta di una “ottima notizia” che allevierà l’ansia creata dalle restrizioni e dalle procedure per la richiesta dei visti.

“Apriremo le porte perché Colombia e Italia sono due Paesi vicini e vicini e non ci dovrebbero essere barriere di alcun tipo per gli spostamenti”, ha detto l’ambasciatore citato dall’Ansa.

In considerazione del cambiamento nel sistema di trattamento dei visti, L’ambasciata ha consigliato di non visitare l’ambasciata a partire dal 7 novembre. Se la richiesta da effettuare non è urgente.

I funzionari hanno sottolineato che in questo modo è possibile evitare inutili affollamenti e ritardi durante l’implementazione della nuova procedura di servizio.

READ  Il ministro degli Esteri ha ribadito che l'Italia continuerà a inviare armi all'Ucraina

(Leggi: Casi di frode contro i colombiani che cercano di immigrare negli Stati Uniti a Miami)

L’obiettivo è quello di rendere in futuro il servizio consolare più efficiente e più vicino agli utenti.

L’Ambasciata è impegnata a mantenere il nuovo sistema, che mira a rendere in futuro il servizio consolare più efficiente e più vicino agli utenti”, ha sottolineato l’ambasciata.

per adesso, Coloro che hanno fissato appuntamento fino al 6 novembre attraverso il portale Prenot@mi potranno partecipare regolarmente. E saranno osservati con le consuete modalità.

L’11 settembre, secondo l’agenzia Ansa, l’ambasciata italiana in Colombia ha aperto una nuova sala consolare che ha consentito di espletare passaporti, legalizzazioni e altre pratiche senza necessità di appuntamento preventivo.

Editoriale internazionale

Tempo


Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles