Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Solito Simeone sta per essere sostituito da un top italiano

Giovanni Simeone è stato uno dei migliori marcatori della Serie A (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Il mercato continua in Europa e molte squadre si stanno muovendo per rafforzare le proprie rose per la prossima stagione. Questo è il caso Il Napoli è un club a un passo dal completare l’approdo di Giovanni SimeoneGrande immagine dell’Hellas Verona.

“Simeone, il nuovo bomber di Spalletti”, Nel titolo del giornale Il Mateno Sulla firma immediata del figlio maggiore Solo Simeone, attuale direttore tecnico dell’Atletico Madrid, all’iconica statua di Diego Armando Maradona.

La trattativa sarà molto avanzata, afferma Gabriele Cioffi, allenatore Blu di Kialo, ha deciso di non convocarlo per l’amichevole contro l’Hoffenheim tedesco alla Rhine-Neckar-Arena. Il Veneto, che ha acquistato dal Cagliari River Plate e Banfield per circa 10 milioni di euro, si è reso conto della situazione e ha deciso di acquistare il centravanti francese Thomas Henry (5 milioni dal Venezia) e il bosniaco Milan Djuric (libero). dalla Salernitana) per risarcire la sua perdita.

Lo ha riferito il giornale Tra un importo fisso e un bonus, il suo acquisto vale circa 20 milioni di euro. Non resta che definire la rosa dell’attaccante italiano Andrea Petagna, che di recente avrà promosso Monza come suo nuovo obiettivo.

Il Solito Sta uscendo dalla sua migliore stagione in Serie A. L’attaccante 27enne ha già giocato a Genova, Fiorentina e Cagliari. Segna 17 gol (Nessuno da rigore) e ha distribuito 6 assist Nella sua squadra la scorsa stagione, è diventato il quarto miglior marcatore della competizione insieme a Tommy Abraham. Lo hanno battuto solo Lautaro Martinez (21), Dusan Vilahovic (24) e Ciro Immobile (27).

READ  Godersi l'estate in Italia: Josefina Montagne condivide i dettagli della sua rilassante vacanza in Europa

Questo mette Simeone in competizione con il nigeriano Victor Osimhen per un posto secondo Luciano Spalletti. Gli altri attaccanti della squadra sono Hirving Lozano, Matteo Politano, Gwicha Kvaratskelia e Adam Onas.

Terzo classificato la scorsa stagione (sette dietro ai campioni del Milan), il Napoli, che giocherà la prossima Champions League, ha finora ingaggiato il centrocampista centrale camerunese Andre Zambo Anguiza (15m al Fulham) e il terzino sinistro uruguaiano Matias Oliveira (11m). Getafe), l’attaccante georgiano Kwicha Kvaratskelia (10 milioni alla Dinamo Batumi) e il centrale norvegese Leo Östergaard (5 milioni al Brighton).

Continua a leggere: