Settembre 28, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tesla Model Y arriva finalmente ufficialmente in Europa – Notizie – Veicoli ibridi ed elettrici

il Tesla Model Y È stato nominato come uno dei modelli più venduti del marchio in California insieme al Modello 3. Anche se abbiamo sentito parlare del suo arrivo in Europa per molto tempo, non è stato ancora annunciato ufficialmente. Tesla Model Y è ora disponibile nel Vecchio Continente, come confermato sul social Linkedin da uno dei dirigenti europei dell’azienda. Al momento raggiungerà solo pochi paesi, prima la Germania.

In Spagna ci vorrà un po’ di più per ricevere le prime unità, Si prevede che entro la fine dell’estate i Model Y potranno sbarcare Da consegnare ai pazienti del tuo cliente. L’attesa è diventata così lunga a causa di una serie di ritardi, che queste prime unità non lasceranno lo stabilimento Giga di Berlino, in quanto verranno importate dalla Cina.

Ovvero che si è sempre pensato che la Tesla Model Y europea sarebbe stata prodotta sul suolo europeo, ma al momento non sarà così. per diversi mesi Sarà la fabbrica in Cina a derivare parte della produzione per l’antico continente. Le unità arriveranno inizialmente con un contagocce, anche se una volta che lo stabilimento di Berlino sarà operativo, le consegne subiranno una forte accelerazione. Almeno c’è da aspettarselo.

Tesla modello Y.

Questo cambio di approccio è stato necessario da allora Tesla È necessario avviare la produzione della Model Y il prima possibile in tutti i mercati possibili. Il costo operativo sarà più elevato a causa della complessa logistica di portare le auto dalla Cina, ma ne varrà comunque la pena per i numeri di profitto dell’azienda. I dati che, tra l’altro, verranno aggiunti al file Ottimi risultati nel secondo trimestre.

READ  Oggi è il giorno desiderato! I prezzi del Banco Santander sono in aumento!! IAG dà loro il collasso di Iberdrola gigante sta volgendo al termine!

Per il resto, non ci saranno cambiamenti. La Model Y sarà la stessa che l’abbiamo sempre conosciuta tranne che non sarà prodotta sul suolo europeo. Lo ripetiamo, almeno per ora. Il prezzo di partenza è di 64.000 euro per il modello altamente autonomo con bicilindrico e trazione integrale e 505 chilometri di autonomia stimata. La più cara della famiglia sarà la Y Performance da 70.000 euro. È dotato di un bicilindrico, di un sistema di trazione integrale e di un’autonomia ridotta fino a 480 chilometri grazie alle migliori prestazioni.

L’anno prossimo dovrebbe arrivare una versione più economica con un motore singolo e ruote posteriori. Il suo prezzo dovrebbe scendere a cifre vicine ai 55.000 euro, senza offerte o aiuti del governo. Per ora ci sono pochi margini da sapere, come la qualità di produzione di quei primi esemplari assemblati in Cina. Resta anche da vedere quando arriverà finalmente in Spagna e se il cambio di produzione influirà sulle potenziali consegne programmate. A poco a poco scopriremo tutto.