Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Uno smalto sottile, un balsamo multiuso e un profumo secolare: il rituale di bellezza della Regina Elisabetta II

Sua Maestà è sempre stata l’immagine dell’equilibrio e della grazia in 70 anni di servizio pubblico. Abbiamo visto i suoi outfit monocromatici con gonne o abiti sotto il ginocchio, un cappello da abbinare a cappotto e guanti, e una borsa Launer, e la sua devozione per le scarpe nere Anello & Davide a tacco basso. La regina ci ha regalato innumerevoli momenti di moda classica, sempre accompagnati da una pelle radiosa e ben curata e un look impeccabile in ogni look.

Sebbene non abbia mai rilasciato dichiarazioni pubbliche sui suoi segreti di bellezza, è possibile dedurre quali marchi fossero tra i suoi preferiti grazie ai suoi Ordini Reali (firme di riconoscimento di coloro che fornivano beni o servizi alle famiglie di Sua Maestà la Regina o di Sua Maestà la regina). Sua Altezza, Principe di Galles da almeno cinque anni, e ha un contratto di lavoro in corso). Per questo alcune case cosmetiche, come Clarins, Elizabeth Arden e Floris London, sono note per il privilegio di fornire prodotti alla famiglia reale.

Sua Maestà dipendeva dall’autorità dei cosmetici. Isabel II si è presa cura delle sue mani con la crema Trattamento mani e unghie, di Clarence, e si è dipinta le unghie in un tono neutro, ma ha anche optato per un rossetto rosa acceso. In addio ai più grandi monarchi del 20° secolo, esaminiamo le basi della sua bellezza.

bagnoschiuma Arancia & Bergamotto di Molton Brown

Secondo una rivista britannica, nelle terme del castello di Balmoral non mancavano gel e saponi dell’azienda londinese Molton Brown. Si diceva che fosse la regina prediletta Arancia & BergamottoPer il suo profumo rinfrescante.

READ  Shakira ha avuto uno sfortunato incidente in macchina quando è arrivata all'ospedale dove si trova suo padre

Smalto per unghie scarpette da danza classica di essie

Sebbene la regina britannica si coprisse le mani con i guanti per la maggior parte degli eventi a cui ha partecipato, è rimasta Fedele al tono classico e tradizionale della tua manicure: scarpette da danza classica. Secondo l’azienda di cosmetici, King ha usato quella tonalità di rosa pallido, dalla gamma dei neutri, per tre decenni.