Marzo 5, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Yuji Naka, il creatore di Sonic, finalmente non finirà in prigione per insider trading

Yuji Naka, il creatore di Sonic, finalmente non finirà in prigione per insider trading

Yuji Naka è colpevole di insider trading, secondo la giustizia giapponese, ma non sconterà una pena detentiva. Vi raccontiamo cosa è successo e perché in questa nota!

costruttore Sonic il riccioE Yuji Naka, ha già una sentenza nel processo per negoziazione e scambio di informazioni privilegiate. L’autore e l’uomo d’affari sono stati giudicati colpevoli da un tribunale distrettuale di Tokyo, secondo l’agenzia di stampa Jiji Press, acquistando effettivamente le azioni sulla base di informazioni privilegiate. Succede già che ci sei Square Enix sviluppando Piano Paese delle MeraviglieHa accesso a dati che lo hanno portato a fare affari con altre aziende… Che la stessa cosa, però, è andato tutto storto.

Il giudice che ha trovato naka Colpevole di due multe per un totale di 173 milioni di yen ($ 1,2 milioni). Inoltre, il giudice lo ha condannato a 30 mesi di carcere, sospesi per quattro anni, ovvero, sebbene sia stato dichiarato colpevole, non sconterà la pena detentiva fintanto che non violerà nessun’altra legge e soddisferà ciascuna delle condizioni fissato dall’ordinanza.

Yuji Naka Era già stato condannato all’inizio di giugno, ma ha chiesto la sospensione della pena affermando le informazioni irrilevanti che aveva visto Square Enix È stato un incidente.

naka È stato arrestato una volta nel novembre 2022 per aver acquistato azioni dello sviluppatore Obiettivisu cui iniziò presto a lavorare Tocco di Dragon Quest. La sua idea era di venderlo non appena fosse stata annunciata l’uscita del gioco. Quindi fai lo stesso con ATeam Entertainmentche stava per iniziare a lavorare sullo sfortunato Final Fantasy VII: Il primo soldato.

READ  Prendi la PlayStation 5 per 450 euro! La console di Sony raggiunge il suo prezzo più basso storico

Tocco di Dragon Quest Ha una base di giocatori piccola ma dedicata, mentre Battle Royale Final Fantasy VII: Il primo soldato Ha chiuso i battenti dopo pochi mesi. naka Si è dichiarato colpevole a marzo, dicendo che non c’eraSenza dubbioHa partecipato allo schema quotidiano di insider trading Abema Times Ha detto che non si è presentatoNon rifiutare“.