Febbraio 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Anche se la capacità installata di energia rinnovabile aumenterà del 50% nel 2023, “non è sufficiente”.

Anche se la capacità installata di energia rinnovabile aumenterà del 50% nel 2023, “non è sufficiente”.

Insieme all’energia eolica e alla bioenergia, l’energia solare è una delle tecnologie energetiche rinnovabili con il maggiore potenziale.

Foto: Jason Houston

La capacità installata di energia rinnovabile nel mondo è aumentata del 50% nel 2023 rispetto all’anno precedente, come riportato di recente dall’Agenzia internazionale per l’energia, che prevedeva una crescita senza precedenti nei prossimi cinque anni, ma insufficiente per fermare il cambiamento climatico. (può leggere: Dei 20 ippopotami che volevano sterilizzare nel 2023, ne hanno operati solo sei.)

Sono stati implementati circa 507 gigawatt, con un aumento del 50% rispetto al 2022, secondo il rapporto Renewable Energy Resources 2023, pubblicato giovedì (11 gennaio) dall’organizzazione. Tre quarti di queste nuove installazioni per il 2023 riguarderanno il settore solare fotovoltaico.

La Cina è stata ancora una volta il principale motore di questa crescita (+66% di energia eolica in un anno, per esempio). Ma Europa, Stati Uniti e Brasile hanno raggiunto livelli senza precedenti. Per i prossimi cinque anni, l’Agenzia internazionale per l’energia prevede “la crescita più grande” degli ultimi tre decenni. (Potresti essere interessato a: La NASA e l’Organizzazione Meteorologica Mondiale confermano che il 2023 è stato l’anno più caldo mai registrato)

L’IEA ha aggiunto in una nota: “La capacità di produrre elettricità rinnovabile non è mai cresciuta così rapidamente in 30 anni, offrendo un potenziale reale per raggiungere l’obiettivo fissato dai governi per la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP28) di triplicare la capacità globale entro il 2030. .”

Ritmo insufficiente

Ma questo ritmo non è sufficiente, avverte l’agenzia, sottolineando la necessità di finanziamenti nei paesi emergenti e in via di sviluppo.

READ  Come ti colpisce (e chi può beneficiarne) il massiccio aumento dei tassi di interesse nel mondo | internazionale | Notizia

“Nelle attuali condizioni politiche e di mercato, la capacità globale aumenterà del 2,5% entro il 2030. Questo non è ancora sufficiente per raggiungere l’obiettivo della Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP28) di raddoppiare di tre le energie rinnovabili, ma ci stiamo avvicinando”. I governi hanno gli strumenti per raggiungere questo obiettivo. Il direttore dell’AIE Fatih Birol insiste affinché questa lacuna venga colmata. (Puoi anche leggere: La deforestazione nella regione amazzonica è aumentata negli ultimi mesi del 2023: Menampinte)

“Le installazioni eoliche e fotovoltaiche onshore sono attualmente più economiche dei nuovi impianti a combustibili fossili quasi ovunque, e più economiche di quelle esistenti nella maggior parte dei paesi”, afferma l’economista.

L’obiettivo di triplicare l’energia rinnovabile è globale, ma ogni Paese ha esigenze diverse.

Nei paesi più ricchi e nei principali paesi emergenti, l’IEA sottolinea che l’obiettivo è porre fine all’indecisione nelle politiche nazionali, investire nella modernizzazione e nell’adattamento delle reti e ridurre i tempi e le complessità amministrative. (Potresti essere interessato a: L’industria della pesca uccide circa 80 milioni di squali ogni anno)

Il rapporto aggiunge che per altri paesi la priorità è l’accesso ai finanziamenti e l’attuazione di solidi quadri normativi. Occorre inoltre fissare obiettivi per l’installazione di energie rinnovabili, che alcuni paesi non sono ancora stati in grado di raggiungere.

Secondo Dave Jones, di Ember Research, “il livello raggiunto nel 2023 dimostra che triplicare (le energie rinnovabili) è abbastanza fattibile”. (può leggere: La Colombia conta 1.968 specie di uccelli, secondo un nuovo aggiornamento dell'elenco ufficiale)

Ma “la produzione di energia rinnovabile sta crescendo rapidamente, ma non abbastanza velocemente”, afferma Dean Cooper del WWF. A seguito della Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP28), “coloro che vogliono un pianeta abitabile devono aumentare la pressione sui propri governi affinché passino dalle parole ai fatti e trasformino urgentemente i sistemi energetici”.

READ  Le valute dei mercati emergenti salgono mentre il ciclo di rialzi dei tassi della Fed volge al termine da Reuters