Febbraio 26, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

BCRP abbassa il tasso di interesse di riferimento al 6,25%

BCRP abbassa il tasso di interesse di riferimento al 6,25%

La Central Reserve Bank ha indicato che la prossima sessione del Consiglio si terrà il 7 marzo. (RPP/Infobae)

Questo è l'8 febbraio Banca di Riserva Centrale del Perù (BCRP) Lo comunica attraverso una nota informativa approvata dal consiglio di amministrazione della struttura Ridurre il tasso di interesse di riferimento di 25 punti base, il che significa che si passerà dal 6,50%. 6,25% Per il programma di cassa per febbraio di quest'anno. Parimenti, come nelle precedenti comunicazioni, l’emittente ha precisato che la decisione di ridurre il valore del prezzo non implica la conclusione di un accordo Una successione di riduzioni o modifiche successiveSpiegando che qualsiasi aggiustamento futuro risponderà esclusivamente alle nuove informazioni fornite riguardo all'inflazione.

Tra le informazioni prese in considerazione per ridurre il tasso di interesse, lo ha indicato la Banca Centrale del Bahrein L’inflazione su 12 mesi chiude gennaio al 3%Ciò significa che l'inflazione è tornata nell'intervallo obiettivo, che varia dall'1% al 3%, dopo che sono trascorsi più di 30 mesi al di sopra degli standard fissati dall'emittente. Oltre alla tariffa annuale Tasso di inflazione mensile Era di 2 punti base a gennaio e Inflazione senza cibo Al mese era un punto base.

“Il Consiglio è particolarmente interessato a nuove informazioni sull'inflazione e sulle sue determinanti, compresa l'evoluzione delle aspettative di inflazione e dell'attività economica, per considerare, se necessario, ulteriori aggiustamenti nell'orientamento della politica monetaria. Il Consiglio direttivo ribadisce il proprio impegno ad adottare le misure necessarie favorire il ritorno dell’inflazione nella fascia obiettivo nell’orizzonte delle aspettative.

BCRP ha osservato che, dopo l’inflazione globale registrata a partire dalla seconda metà del 2021, la maggior parte dei paesi mostra un Tendenza al ribasso. Tuttavia, il recente caso del Perù ha mostrato da allora un calo significativo Il secondo trimestre dello scorso annonel giugno 2023.

La Banca Centrale Europea si aspetta che l'inflazione continui la sua tendenza al ribasso a causa delle aspettative positive riguardo al fenomeno El Niño. (infobay/edwin montesinos/andina)

L’enorme complessità rappresentata dal fenomeno El Niño lo scorso anno ha portato a… Rallentamento del sistema produttivo nazionaleche interessa diversi settori come pesca E il agricolturaGenera lunghi periodi di siccità nelle montagne meridionali del Paese, così come forti piogge sulla costa settentrionale. Tuttavia, nonostante il presunto pericolo quest'anno, il fenomeno El Niño non dà alcun segnale significativo di pericolo, poiché organismi specializzati hanno riferito che la previsione è di moderata intensità.

READ  MobieTrain chiude un round di finanziamento da 9 milioni di euro per consolidare la sua leadership nel mercato del micro-learning

Questo fattore è stato ragionevolmente preso in considerazione dalla BCRP, motivo per cui hanno comunicato che lo sperano L’inflazione annuale continua la sua tendenza al ribasso All'orizzonte della proiezione.

A dicembre le aspettative di inflazione a 12 mesi erano pari al 2,83%, mentre a gennaio l'emittente ha registrato un tasso elevato. 2,64%, fino a 19 punti percentuali. Infine, il Comitato BCRP ha indicato che la prossima riunione del Consiglio in cui verrà valutato il tasso di interesse di riferimento si terrà in una sessione del Comitato. 7 marzoIn risposta al programma di cassa per il suddetto mese.