Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

FC Barcelona: guarda la conferenza stampa di Koeman in diretta

aggiornato

16/10/2021 –
12:54

Ronald Koeman È apparso questo pomeriggio davanti ai media per spiegare come è arrivato il blocco all’incrocio contro la sua ex squadra, il Valencia. I catalani, che hanno appena rinnovato pedry, ricevono da Bordales Questa domenica in Camp Nou Alle 21:00 l’allenatore olandese che Certificato di Laporta Nell’ultimo round, nonostante l’inizio irregolare, riacquista le sue forze offensive per questo round.

Lenglet

“Non gioca per motivi tecnici, anche se si sente a disagio e non si allena normalmente. È un ragazzo serio e dovrebbe rischiare. Non ho lamentele sulla sua professionalità. Per me è un esempio”.

continuità

“Sono abituato alla gente che parla del mio futuro. È normale in un grande club dove ci sono sempre cose con l’allenatore. Non è la prima volta. L’anno scorso c’erano anche volte in cui parlavano dell’allenatore. Ha sostenuto il presidente . Ha lasciato le cose bene. Ma l’allenatore deve vincere le partite”.

Camp Nou

“Il pubblico era enorme. Se è pieno o quasi diverso da quello che abbiamo. È un aiuto e una forza per la squadra. Sentirsi supportati è importante”.

Recupero

“Per ottenere la migliore prestazione, tutti i ragazzi devono essere a disposizione. Piano piano miglioreremo. Ma alcuni non sono ancora nei tempi migliori. Ho visto la squadra molto coinvolta. Tutti sanno che è una partita importante”.

Ansu Fati

“Ogni giorno è migliore e domani decideremo se iniziare. Ha bisogno di tempo dopo tanto tempo. Non può giocare tutte e tre le partite questa settimana, devi scegliere il meglio per la squadra”.

pedry

“Non metto le clausole. Le stabilisce la società, ma è importante che tu abbia il meglio in casa. L’allenatore cerca di migliorare le cose, ma la chiave è il giocatore, da qui l’importanza del suo carattere, che viene ascoltato da persone esperte.. È un esempio che conosce la sua situazione.”

READ  Stroll e Tsunoda, i primi ad essere certificati dal Gran Premio del Messico

Calendario

“La partita di mercoledì non è la più importante. Per me è sempre la prima. La Liga e la Champions sono diverse, ma domani è domani”.

fossetta

“Sta facendo molto bene, ma ha ancora bisogno di lui. Sta facendo solo una parte dell’allenamento. Ma ne ha ancora bisogno. Non so se affronterà il Real Madrid. Non lo so. Dobbiamo aspettare. Il suo futuro è quello del club”.

quando

“È migliorato molto di recente. Ha fatto 25 minuti il ​​giorno prima. Sta facendo davvero bene, ma gli mancano la forma fisica e il ritmo, e questo si ottiene con le partite. È nella lista. Può rinunciare a molto. La cosa migliore è che sta bene, e con Minutes per migliorare, come è successo con Ansu Fati”.

Laporta

“Cerco di essere calmo, e non è facile perché ci sono tante cose… ma devi mettere energia nelle cose che controlli. Devi allenarti e migliorare le cose, prepararti per la partita e vincerla”.

Gioco

“È vero che ci aspettiamo una partita difficile. Le squadre di Bordahl e il loro sistema sono competitive. Dobbiamo migliorare le cose in difesa. Giochiamo in casa. Porteremo il peso della partita, dobbiamo vincere perché è una partita molto partita importante”.

Il tecnico arriva in sala stampa.

13:00 conferenza stampa per Ronald Koeman.