Maggio 19, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

HomePod con display: dettagli e possibile data di uscita per il prossimo altoparlante smart di Apple

HomePod con display: dettagli e possibile data di uscita per il prossimo altoparlante smart di Apple

Chiamato provvisoriamente HomePod Max, il modello presenterà un display interattivo da 7 pollici, simile a quello dell'iPad mini. (Behance)

La famiglia HomePod di Apple, che attualmente è composta da due modelli: HomePod e HomePod mini, si distingue per l'attenzione alla riproduzione musicale con interazione tramite pulsanti touch e illuminazione LED nella parte superiore. Tuttavia, recenti fughe di notizie indicano il lancio di HomePod Max, un nuovo dispositivo che includerà per la prima volta nella serie uno schermo e un proprio sistema operativo.

Questo progresso sarà progettato per offrire un’esperienza di ascolto superiore, pur mantenendo l’emblematica qualità del suono dei modelli precedenti. Ma con l'aggiunta di funzionalità migliorate grazie al suo touchpad. Anche se dovrebbe essere disponibile in un unico modello, sarà offerto nei tradizionali colori grigio e bianco.

Per quanto riguarda la data di uscita, è ancora oggetto di speculazioni. Può essere localizzato dopo essere stato mostrato al WWDC 2024Si tratta della Global Apple Developer Conference, che inizierà il 10 giugno.

Il nuovo modello manterrà la qualità del suono emblematica delle versioni precedenti, ma aggiungerà funzionalità migliorate grazie al touch screen. (Manzana)

L'HomePod Max fungerà da prima e dopo nella gamma di altoparlanti intelligenti di Apple Includendo uno schermo da sette pollicisimile all'iPad mini.

Inoltre, l'inclusione di un pannello rappresenta un nuovo modo di interagire con il dispositivo, poiché ne offre agli utenti la possibilità Controlla la musica, aggiungi widget, visualizza le risposte di Siri e usa le foto come salvaschermoIl tutto attraverso un'interfaccia che esteticamente ricorda la modalità sleep dell'iPhone.

Il supporto per le videochiamate FaceTime è una delle funzionalità più popolari. (Manzana)

Lui Supporto per le videochiamate FaceTime Si tratta di un'altra funzionalità che potrebbe includere l'integrazione di una fotocamera o l'utilizzo di un telefono con il dispositivo.

READ  Sony ha installato una statua di Aloy da Horizon Forbidden West in Italia

Nonostante l’integrazione avanzata, è importante notare questo Il nuovo HomePod non sarà destinato a sostituire l'iPadPerché non avrà un app store o la sua schermata iniziale. Mentre la configurazione e le numerose opzioni disponibili richiederanno l'uso congiunto di un telefono cellulare.

L'estetica del dispositivo può variare tra un design conservativo e una versione più innovativa. (Manzana)

A livello hardware, il nucleo dell'HomePod Max dovrebbe funzionare A15 Bionic, il chip utilizzato su iPhone 13 e iPad miniCiò garantisce un'eccezionale capacità di elaborazione.

Per quanto riguarda l'estetica del dispositivo, si può variare tra un design conservativo, che continua l'attuale linea HomePod con uno schermo aggiuntivo, e Una versione più innovativa Con lo schermo integrato in diagonale, migliora la visibilità e l'interazione negli ambienti domestici.

Verrà mantenuto l'uso del caratteristico tessuto a rete per la sua produzione. (Manzana)

Il reparto audio dell'HomePod Max promette di mantenere l'eccellenza dei suoi predecessori, Con audio ad alta risoluzione e array di microfoni migliorato Sia per interagire con Siri che per effettuare chiamate.

Rispettando il suo valore, tenendo conto dei prezzi attuali della gamma HomePod e dei nuovi gadget che integrerà, Il prezzo del nuovo dispositivo supererà probabilmente i 500 dollarie posizionarlo come un prodotto distinto all'interno della sua categoria.

L'HomePod Max fungerà da prima e dopo nella gamma di altoparlanti intelligenti di Apple. (Manzana)

La serie attualmente è composta dall'HomePod originale e dall'HomePod mini e condividono diverse caratteristiche importanti:

  • Qualità del suono: Entrambi i modelli sono progettati per fornire un suono di alta qualità. L'HomePod originale presenta un design acustico più sofisticato che include sette tweeter per le voci alte, un tweeter per i bassi profondi e sei microfoni per captare il suono ambientale e regolare automaticamente il volume. HomePod mini, nonostante le sue dimensioni ridotte, offre un suono ricco e dettagliato utilizzando un driver full-range e due radiatori passivi per potenziare i bassi.
  • Intelligenza artificiale con Siri: gli utenti possono interagire con Siri per riprodurre musica, controllare i dispositivi domestici intelligenti, ottenere risposte a domande e altro ancora. Siri può riconoscere le voci di diversi utenti per fornire esperienze personalizzate.
  • Interconnessione: Entrambi i modelli possono funzionare con altri prodotti Apple per creare un ecosistema interconnesso. Ad esempio, gli utenti possono trasferire le chiamate dal proprio iPhone all'HomePod, utilizzare l'HomePod per controllare Apple TV e altri dispositivi intelligenti abilitati per HomeKit e configurare due HomePod per creare una coppia stereo.
  • Compatibilità con i servizi musicali: Sebbene HomePod offra una profonda integrazione con Apple Music, è anche compatibile con altri servizi di streaming tramite AirPlay 2, consentendo agli utenti di riprodurre contenuti da app come Spotify, sebbene esistano alcune limitazioni all'integrazione vocale con Siri.
READ  I giovani delle minoranze etniche partecipano al programma STEM - NBC 7 San Diego