domenica, Luglio 14, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

I prezzi di Bitcoin (BTC) puntano al livello di 40.000 dollari, ed ecco perché

Le ragioni a favore della continua crescita di Bitcoin sono state rafforzate [BTC] Fino a 40.000 dollari o più entro la fine dell’anno, gli scambi centralizzati hanno recentemente visto un grande esodo di monete.

Dati da com.glassnode Mostra che poco più di 37.000 bitcoin, per un valore di 1,4 miliardi di dollari, sono stati ritirati dagli scambi dal 17 novembre, segno che gli investitori stanno prendendo la custodia diretta delle loro monete.

L’uscita rappresenta probabilmente una propensione verso una strategia di detenzione a lungo termine, anche se in parte potrebbe essere derivata dall’ammissione di colpa di Binance. L’effetto hold indica una forte domanda e una debole pressione di vendita nel mercato in un contesto di euforia per il previsto lancio di un fondo negoziato a pronti (ETF) negli Stati Uniti.

Storicamente, i deflussi di valuta estera hanno costituito la base dei prezzi interni, sostenendo le aspettative di prezzi più elevati nel medio termine.

Il Bitcoin è stato scambiato sopra la soglia dei 38.000 dollari all’inizio di venerdì, portando a guadagni nel più ampio mercato delle criptovalute, con alcuni token importanti che sono balzati fino al 5% nelle ultime 24 ore.

Valore di mercato totale È salito a 1,5 trilioni di dollari (un livello visto l’ultima volta nel maggio 2022), aggiungendo circa 400 miliardi di dollari dall’inizio di ottobre.

Alcuni osservatori del mercato affermano che i tagli attesi dei tassi di interesse da parte delle banche centrali nei prossimi mesi potrebbero attrarre capitali in generale nei mercati, portando a una maggiore volatilità nei mercati speculativi come le criptovalute.

“La Fed ha interrotto il ciclo di rialzo dei tassi e le banche centrali di tutto il mondo stanno seguendo l’esempio”, ha dichiarato a CoinDesk Anthony Russo, responsabile dell’intermediazione presso TradeStation, in una e-mail. “È ragionevole credere che abbiamo raggiunto il picco di questo ciclo di stretta. Affinché gli asset rischiosi ottengano un’offerta sostenibile, dovremo vedere un percorso da seguire con tassi di interesse più bassi e la fine della stretta quantitativa.”

READ  La Lotus Elise CALLUM elettrica si ricarica in meno di 6 minuti

“Nel 2024, probabilmente avremo un’opportunità per una liquidità netta positiva nei mercati”, ha aggiunto Russo. “Bitcoin è un puro riflesso della liquidità netta nei mercati e avremo bisogno di vedere liquidità positiva per supportare qualsiasi attività rialzista significativa. “

Lo slancio di Bitcoin ha iniziato a migliorare martedì sera, con il governatore della Federal Reserve Chris Waller che ha affermato che i dati recenti che indicano un rallentamento dell’economia e una continua moderazione dell’inflazione hanno dimostrato che le politiche attuali erano nel “posto giusto”.

Waller ha anche affermato che se l’inflazione continua a diminuire, ci sono buone ragioni per tagliare i tassi di interesse entro pochi mesi.

Le decisioni sui tassi di interesse tendono a muovere i mercati. Tassi più alti generalmente significano che gli asset rischiosi come azioni e criptovalute subiscono un colpo poiché gli investitori possono trarre profitti e investire in obbligazioni.

Potremmo guadagnare una commissione dai link di affiliazione. I panel non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri giornalisti. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Politica etica.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles